Playoff Mondiali, annullate le diffide: sorride Mancini

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:16

La FIFA, dopo la richiesta della UEFA, ha deciso di eliminare le diffide in vista dei playoff Mondiali. Mancini può sorridere.

Italia
Roberto Mancini, CT dell’Italia [credit: Getty Images] – Meteoweek

Playoff Mondiali, via le diffide

La FIFA, dopo la richiesta da parte della UEFA, ha deciso di annullare tutte le ammonizioni assegnate nel corso dei gironi di qualificazione. Chi era diffidato, dunque, non lo sarà più durante i playoff di Qatar 2022: si tratta di un’ottima notizia (dopo quella terribile dell’infortunio di Federico Chiesa) per Mancini e gli Azzurri, che contavano 10 diffidati. Il primo impegno sarà a Palermo per la semifinale contro la Macedonia del Nord del 24 marzo: in caso di vittoria, ci sarà anche la finale del 29 marzo contro la vincente fra la Turchia ed il Portogallo.
Grazie a questo provvedimento, i giocatori che erano diffidati potranno giocare più liberamente la semifinale, senza aver timore di ricevere un cartellino giallo che avrebbe avuto un peso specifico non indifferente.
Di seguito i 10 calciatori dell’Italia a cui è stata eliminata la diffida.

LEGGI ANCHE -> Lazio, il sostituto di Muriqi può arrivare dalla Serie B
LEGGI ANCHE -> Sassuolo, per il mercato si guarda in casa Bologna: piace un esterno

Chi erano i 10 diffidati degli Azzurri

Il CT Roberto Mancini può essere più sereno: non c’è il rischio di perdere qualcuno per diffida in vista dell’ipotetica finale dei playoff. La Nazionale sente il peso di questo step cruciale dopo aver sprecato una qualificazione praticamente chiusa: i due pareggi con la Svizzera e lo 0-0 con l’Irlanda del Nord hanno posto un ostacolo fra l’Italia e i Mondiali di Qatar. Inoltre, il rischio di incrociare lo spauracchio CR7 in finale dei playoff è molto forte, anche se prima c’è una semifinale da vincere.
Fra i 10 diffidati compariva anche Federico Chiesa, che non potrà però prender parte ai playoff a causa del grave infortunio subito al legamento crociato durante il match con la Roma che ha concluso in anticipo la sua stagione. Ecco la lista completa:

  • Nicolò Barella
  • Federico Bernardeschi
  • Giorgio Chiellini
  • Federico Chiesa
  • Gianluigi Donnarumma
  • Lorenzo Insigne
  • Lorenzo Pellegrini
  • Matteo Pessina
  • Rafael Toloi
  • Sandro Tonali