Lutto nel mondo del calcio: si è spento improvvisamente nella notte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:58

Lutto nel mondo del calcio, si è spento improvvisamente nella notte lasciando i tifosi sconvolti. Il cordoglio dei top club europei

Il mondo del calcio piange la scomparsa  improvvisa di una leggenda del mondo del calcio. Si è spento nella notte, all’età di 88 anni, Francisco Gento, ex ala del Real Madrid.

 

Francisco Gento
Vicente Miera, Enrique Perez Diaz, Paco Buyo e Francisco Gento (credit: Getty Images) MeteoWeek

Considerato una leggenda non solo del Real Madrid ma di tutta la Spagna. Ad annunciare la notizia è stato lo stesso Club in una nota ufficiale: “rappresenta tutti i nostri valori, è stato e continuerà ad essere un punto di riferimento” si legge.

Titoli conseguiti da Francesco Gento

E’ sicuramente una delle più grandi figure del calcio spagnolo. Gento è l’unico calciatore ad essere riuscito a vincere ben sei Coppe dei Campioni nella sua carriera. Ha partecipato a 8 finali della massima competizione europea. Gento ha indossato la maglia del Real Madrid tra il 1953 e il 1971.

Nelle 18 stagioni disputate, si contano ben 600 partite giocate, 182 goal e 24 titoli. Tra questi ricordiamo oltre alle 6 Coppe dei Campioni, 12 Leghe, 2 Coppe di Spagna, 1 Coppa Intercontinentale, 1 Coppa del Mondo piccolo e 2 Coppe Latine. Le presenze in Nazionale spagnola sono state 43 con 5 reti segnate. Venendo convocato per i mondiali del 1962 e del 1966. Nel 1964 partecipò al campionato europeo, tuttavia non divenne campione continentale, perché non prese parte alla fase finale. Tra l’altro, secondo la classifica  di IFFHS è al 30° posto della classifica dei migliori calciatori del XX secolo come il francese Just Fontaine.

LEGGI ANCHE:>>Sassuolo-Cagliari di Coppa Italia: probabili formazioni, precedenti e curiosità

LEGGI ANCHE:>>Napoli, Spalletti: “Abbiamo l’obbligo di arrivare tra le prime quattro”

Caratteristiche tecniche di Francesco Gento

Gento, di piede mancino, giocava come ala sinistra ed era in possesso non solo di una grande velocità, ma anche di un gran controllo di palla e di una notevole visione di gioco. Ala capace di sfornare numerosi assist e di realizzare diversi gol dalla distanza.