Bologna-Spezia: probabili formazioni, precedenti e curiosità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:30

Bologna e Spezia si sfidano stasera nel posticipo della 26esima giornata di Serie A al Dall’Ara. Ecco le probabili formazioni, i precedenti e le curiosità.

Bologna e Spezia sperano di vincere nel posticipo delle 20:45 per risalire in classifica e allontanarsi dalla zona retrocessione.

 

Reca Orsolini
Arkadiusz Reca (Spezia) e Riccardo Orsolini (Bologna) [credit: Getty Images] – MeteoWeek
Il Bologna è reduce dalla pesante sconfitta contro la Lazio (3-0) e si trova al 13° posto a quota 28 punti. Lo Spezia, invece, dalla sconfitta in casa contro la Fiorentina (1-2) ed è al 15° posto a quota 26 punti, a + 5 dal terzultimo posto occupato dal Cagliari. Entrambe le formazioni vogliono tornare alla vittoria per ottenere dei preziosi punti.

All’andata la gara è terminata con la vittoria dei ragazzi di Mihajlovic per 1-0, grazie ad un gol di Arnautovic in extremis.

LEGGI ANCHE –> Venezia-Genoa 1-1: cronaca del match e tabellino

Probabili formazioni

Bologna

Mihajlovic dovrà fare a meno di Kingsley, Dominguez, Santander, Vignato (indisponibili), Medel e Svanberg (squalificati). Per sostituire quest’ultimo si prepara Soriano, al momento in vantaggio su Aebischer. In avanti dovrebbero essere confermati Orsolini, Arnautovic e Barrow.

Probabile Bologna (3-4-3): Skorupski; Soumaoro, Binks, Theate; De Silvestri, Schouten, Soriano, Hickey; Orsolini, Arnautovic, Barrow.
A disposizione: Molla, Bardi, Bonifazi, Mbaye, Dijks, Kasius, Viola, Aebischer, Pyyhtia, Sansone, Vignato, Falcinelli.
Allenatore: Mihajlovic.

LEGGI ANCHE –> Inter-Sassuolo 0-2: cronaca del match e tabellino

Spezia

Thiago Motta dovrà fare a meno di Sher e Bastoni. Torna titolare invece Maggiore, accanto a Gyasi e Verde, che sosteranno Manaj al centro dell’attacco.

Probabile Spezia (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Erlic, Nikolaou, Reca; Kiwior, Sala; Gyasi, Maggiore, Verde; Manaj.
A disposizione: Zoet, Zovko, Hristov, Betola, Bourabia, Kovalenko, Agudelo, Nguiamba, Salcedo, Nzola, Antiste, Strelec.
Allenatore: Thiago Motta. 

Thiago Motta
Thiago Motta, allenatore dello Spezia [credit: Getty Images] – MeteoWeek

Precedenti e curiosità

Il Bologna è imbattuto in Serie A contro lo Spezia, grazie a un pareggio seguito da due successi. Fin qui solo contro l’Hellas Verona (1N, 3P) lo Spezia ha disputato quattro sfide nel massimo campionato senza mai vincere.

Lo Spezia ha vinto solo una delle nove sfide di campionato (tra Serie A e B) negli anni 2000 contro il Bologna: 2-0 nel febbraio 2007 in cadetteria (3N, 5P).

Il Bologna ha subito 40 gol in questo campionato, nella sua storia in Serie A solo due volte ha incassato più reti dopo 24 gare stagionali: 43 nel 1955/56 e 42 nel 1949/50.

Per la prima volta in Serie A lo Spezia ha segnato in otto partite di fila, i liguri nel periodo hanno guadagnato 14 punti (4V, 2N, 2P), meno solo di Juventus (18), Lazio (17), Napoli (17) e Milan (16).

Bologna (sette) e Spezia (sei) sono due delle tre squadre ad aver subito più gol su rigore in questo campionato (anche Sassuolo a quota sette).

Lo Spezia potrebbe vincere cinque trasferte in una singola stagione per la prima volta in Serie A, i liguri hanno infatti vinto quattro delle 13 gare fuori casa nel 2021/22, tanti quanti successi nel 2020/21 (quattro, in 19 gare però).

Mattias Svanberg salterà questo match per squalifica. Il centrocampista classe ’99 è stato fin qui l’unico calciatore di movimento del Bologna ad aver giocato tutte le 24 gare dei rossoblù in questa Serie A.

(fonte: Lega Serie A)