Inter, un big è in bilico: cessione possibile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:18

Uno dei giocatori più importanti dell’Inter potrebbe lasciare i nerazzurri al termine della stagione: la sua permanenza è a rischio.

L’Inter potrebbe dire addio ad uno dei calciatori più importanti della rosa di Simone Inzaghi: i nerazzurri meditano sul suo futuro.

 

Inter
Un’esultanza dell’Inter [credit: ANSA] – Meteoweek
C’è aria di futuro in casa Inter. La dirigenza nerazzurra è già al lavoro per la prossima stagione e intende anticipare le mosse per evitare la concorrenza. Tuttavia, non ci saranno solo mosse in entrata: qualcuno lascerà sicuramente la squadra. Oltre agli esuberi, però, anche un big ha un futuro nebuloso sotto l’ombra della Madonnina: la sua posizione, infatti, è in forte dubbio.

Inter, addio ad un big?

Come anticipato, l’Inter è una delle squadre più attive sul fronte della prossima stagione. Gli obiettivi di mercato sono già stati individuati e sono uno per reparto: Bremer in difesa, Frattesi in mediana e Scamacca in attacco. I nerazzurri stanno già portando avanti le trattative, in quanto hanno parlato con il procuratore del difensore brasiliano e hanno parlato con il Sassuolo dei due talenti.

LEGGI ANCHE -> Come cambia la classifica di Serie A dopo le vittorie di Napoli e Roma

I costi dei cartellini sono molto elevati, poiché il Torino vorrebbe almeno €25 milioni per Bremer e l’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali ha dichiarato che potrebbero servire più di €65 milioni per Scamacca e Frattesi.
L’Inter spera di ricavare un tesoretto dagli esuberi per poi investire sul mercato, ma starebbe anche pensando di cedere un big per avere una liquidità maggiore.

L’indiziato principale

L’Inter avrà bisogno di una cessione importante per poter operare sul mercato in tranquillità. Per questo motivo, la dirigenza starebbe riflettendo sul futuro di alcuni elementi della rosa.
L’indiziato principale, al momento, è Stefan De Vrij. L’olandese, che con Spalletti e Conte ha sempre avuto un rendimento di altissimo livello, sta avendo una stagione di alti e bassi.

Tuttavia, a far pensare che possa essere lui il sacrificato eccellente, non è il rendimento sul campo, ma la sua situazione contrattuale. Il suo accordo con l’Inter, infatti, scade nel 2023 e il rinnovo sembra alquanto lontano. La dirigenza ha incontrato il suo agente Mino Raiola prima della pandemia, ma poi non si è più parlato di prolungamento.

LEGGI ANCHE -> Coppa Italia, Milan-Inter: probabili formazioni, precedenti e curiosità

L’ipotesi di perderlo a parametro zero non è gradita all’Inter e, per questo motivo, è possibile che la cessione avvenga questa estate. Inoltre, l’interesse così concreto per Bremer potrebbe rappresentare un alto indizio.

 

De Vrij
Stefan De Vrij, difensore dell’Inter [credit: ANSA] – Meteoweek
De Vrij è stato accostato al Barcellona in passato, ma ha anche degli estimatori in Premier League. Secondo delle voci, ci sarebbe il Tottenham in prima fila: Antonio Conte si riunirebbe volentieri al suo ex fedelissimo dei tempi dell’Inter. La società nerazzurra, in caso di addio, spererebbe di incassare almeno €25 milioni da investire su Bremer.