Sassuolo-Spezia: probabili formazioni, precedenti e statistiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

La giornata 30 di Serie A si apre al Mapei Stadium di Reggio Emilia, con la sfida tra Sassuolo e Spezia.

Squadre che scenderanno in campo alle 18.45 di venerdì 18 marzo.

 

Immagine dalla gara d'andata - credits:  Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Padroni di casa che dopo tre vittorie consecutive, nell’ultimo turno si sono fatti riprendere dalla Salernitana nel finale di partita. Ospiti che invece sono tornati alla vittoria dopo 4 sconfitte consecutive, battendo il Cagliari di Walter Mazzarri.

La gara d’andata è terminata con il punteggio di 2-2, con lo Spezia che è andato in doppio vantaggio grazie alle reti di Manaj e Gyasi, per essere poi ripreso dalla doppietta di Raspadordi.

LEGGI ANCHE -> Juventus-Villarreal 0-3: bianconeri fuori agli ottavi di Champions, le parole di Allegri

Sassuolo-Spezia: probabili formazioni

Probabile Sassuolo(4-2-3-1): Consigli; Müldür, Chiriches, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Berardi, Defrel, Traoré; Scamacca. Allenatore: Dionisi

Probabile Spezia(4-3-3): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior, Bastoni; Verde, Agudelo, Gyasi. Allenatore: Thiago Motta

Immagine dalla gara d'andata - credits:  Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Precedenti e curiosità

Il bilancio tra Sassuolo e Spezia in Serie A TIM è in equilibrio, con una vittoria per parte e un pareggio; nelle tre sfide entrambe le squadre hanno sempre segnato almeno un gol.

Dopo aver vinto le prime tre partite tra Serie A TIM e Serie B contro lo Spezia, il Sassuolo ha ottenuto un solo punto nelle due più recenti (2-2 nella gara di andata, reti di Manaj, Gyasi e doppietta di Raspadori).

Il Sassuolo ha realizzato almeno due gol in 18 partite in questo campionato, incluse tutte le ultime cinque, nessuna squadra ha fatto meglio finora in Serie A TIM (18 anche l’Inter) – in generale in una stagione di Serie A TIM ha fatto meglio solamente nel 2019/20 (21 partite con almeno due marcature).

LEGGI ANCHE -> L’appello di Shevchenko: “Bisogna parlare di quello che sta succedendo”

Il Sassuolo ha vinto l’ultima partita casalinga di Serie A TIM, 2-1 contro la Fiorentina, e non ha mai ottenuto due successi interni consecutivi sotto la guida di Alessio Dionisi; l’ultima volta è stata nell’aprile 2021, con Roberto De Zerbi in panchina e con la prima di due vittorie proprio contro la Viola.

Dopo una serie di quattro sconfitte consecutive lo Spezia ha vinto, senza subire gol, l’ultima
partita di campionato, contro il Cagliari; la squadra ligure non conquista almeno due successi consecutivi dalla serie di tre dello scorso gennaio, mentre non ottiene due clean sheet di fila da novembre 2020 (contro Benevento e Atalanta).

Lo Spezia ha perso nove trasferte in questo campionato, incluse le ultime due; in tutta la passata Serie A TIM la squadra ligure subì 10 sconfitte esterne.

Lo Spezia è la squadra che ha segnato meno gol di testa in questo campionato (due), mentre il Sassuolo ha subito nove gol con questo fondamentale, meno solo di Cagliari, Hellas Verona (entrambe 10) e Genoa (13).

Il Sassuolo ha un possesso palla del 56% in questa Serie A TIM; tra le squadre dei maggiori cinque campionati europei che occupano attualmente dalla posizione numero 10 della classifica in giù, solo Lione (59%) e Brighton and Hove Albion (57%) hanno un possesso medio più alto dei neroverdi.

Solo Ciro Immobile (otto) e Tammy Abraham (sette) hanno segnato più gol da inizio 2022 in Serie A TIM di Gianluca Scamacca (sei centri per lui) – tra le sue 20 reti nel massimo torneo anche una contro lo Spezia il 24 aprile 2021 con la maglia del Genoa.

Il primo gol di Rey Manaj in Serie A TIM è stato il 28 agosto 2016 in trasferta contro il Sassuolo, con la maglia del Pescara; la squadra neroverde è anche l’unica contro cui l’attaccante dello Spezia ha realizzato due reti nel massimo campionato (una il 5 dicembre scorso).

Fonte: Lega Serie A TIM