Manchester City-Real Madrid 4-3: gol e spettacolo all’Etihad

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:15

La semifinale d’andata tra Manchester City e Real Madrid finisce 4-3 per i Citizens. Serata indimenticabile per gli amanti del calcio, che si godono un match spettacolare.

Manchester City e Real Madrid si sono rese protagoniste di una partita ricca di gol ed emozioni all’Etihad. Sono sette i gol totali: la qualificazione resta in bilico e verrà decisa al ritorno al Bernabéu.

 

Manchester City-Real Madrid
Manchester City-Real Madrid [credit: ANSA] – MeteoWeek
La partita di ieri sera verrà ricordata a lungo da chi ama questo sport: le giocate e i gol che si sono susseguiti hanno mostrato la qualità dei giocatori che sono scesi in campo. Il Manchester City ha sprecato più occasioni rispetto alla squadra di Ancelotti, ma può ritenersi soddisfatto della vittoria ottenuta. Il Real perde, ma non dispera: un super Benzema tiene vive le speranze per la gara di ritorno, che si preannuncia ancora una volta spettacolare.

Manchester City-Real Madrid, sette gol e tante emozioni

Dopo 100 secondi Marhez fa volare De Bruyne, che di testa buca la rete per portare il vantaggio i suoi. Il City raddoppia all’11’ con Gabriel Jesus. I Citizens mettono alle corde i Blancos, sprecando chiare occasioni da gol. Benzema con una zampata da Pallone d’Oro accorcia le distanze del Real al 34′.

LEGGI ANCHE –> Il Paris Saint-Germain è campione di Francia

Inizia la ripresa e al 52′ la difesa dei Merengues si dimentica di Fernandinho, che di testa piazza il pallone in rete e fa esplodere l’Etihad. Vinicius riapre la qualificazione una cavalcata palla al piede: attraversa il campo in solitaria e segna. Al 73′ Bernardo Silva beffa il Real, che resta fermo in attesa del calcio di punizione, ignaro del vantaggio concesso dall’arbitro. Quando il 4-2 sembrava consolidato, l’arbitro fischia un netto rigore per i Blancos: dal dischetto Benzema con un cucchiaio di destra piazza il pallone in rete e la sua doppietta personale.

Manchester City-Real Madrid 4-3: tabellino

Marcatori: 2′ De Bruyne, 11′ Gabriel Jesus, 33′ Benzema, 53′ Foden, 55′ Vinicius, 74′ Bernardo Silva, 82′ rig. Benzema.
Ammoniti: 54′ Guardiola, 81′ Laporte, 93′ Nacho.

Manchester City (4-3-3): Ederson; Stones (36′ Fernandinho), Ruben Dias, Laporte, Zinchenko; De Bruyne, Rodri, Bernardo Silva; Mahrez, Gabriel Jesus (83′ Sterling), Foden.
A disposizione: Steffen, Carson, Aké, Gundogan, Grealish, Egan-Riley, Mbete, Palmer, McAtee, Lavia.
Allenatore: Guardiola.

LEGGI ANCHE –> Atalanta-Torino: probabili formazioni, precedenti e statistiche

Real Madrid (4-3-3): Courtois; Carvajal, Eder Militao, Alaba (46′ Nacho), Mendy; Valverde, Kroos, Modric (79′ Ceballos); Rodrygo (70′ Camavinga), Benzema, Vinicius Jr (88′ Asensio).
A disposizione: Lunin, Fuidias, Vallejo, Marcelo, Casemiro, Vazquez, Bale, Isco.
Allenatore: Ancelotti.