Napoli, se parte Osimhen occhi puntati su un talento italiano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:20

Il Napoli ha messo a segno il primo colpo in vista della prossima stagione ma la dirigenza azzurra non si ferma qui. Se parte Osimhen si pensa già al sostituto.

Aurelio De Laurentiis ha già ufficializzato il primo acquisto per il suo Napoli, nel reparto offensivo, però, ci si prepara ad una rivoluzione.

 

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli (credit: Ansa)
Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli [Credit: ANSA] – Meteoweek
Quest’estate, con ogni probabilità, un big sarà sacrificato ma la dirigenza pensa già a come reinvestire.

Dirigenza del Napoli attivissima sul mercato

Con l’acquisto di Khvicha Kvaratshkeila il Napoli ha dato il via ufficiale al suo mercato. La squadra di Spalletti, dopo la vittoria sul Torino firmata da Fabian Ruiz, è tornata al lavoro sui campi d’allenamento. La dirigenza del Napoli, con Aurelio De Laurentiis in prima fila, continua invece a portare avanti le trattative di mercato per la prossima stagione. I partenopei con questa vittoria hanno praticamente blindato il terzo posto con il conseguente ritorno in Champions League. Sostituito Insigne con l’esterno georgiano, adesso gli azzurri mirano a puntellare diverse zone del campo. Per farlo, però, potrebbe essere necessario anche un sacrificio importante e i nomi caldi sono sempre i soliti: Fabian Ruiz, Koulibaly e Osimhen. Lo spagnolo ha di recente aperto ad una possibilità di rinnovo, ma in caso di offerta monstre, ADL lo cederebbe.

LEGGI ANCHE ->Scelta la prossima destinazione di Haaland, annuncio in settimana

Molto interesse su Osimhen, per sostituirlo si punta ad un italiano

Come Fabian Ruiz, anche Victor Osimhen di fronte ad una grossa offerta verrebbe ceduto. Su di lui il Manchester United sembra aver sbaragliato la concorrenza di Arsenal e Newcastle. I Red Devils avrebbero addirittura chiesto informazioni sul prezzo del nigeriano, che la dirigenza partenopea ha fissato intorno ai 110 milioni di euro.

Se lo United, d’accordo con il nuovo tecnico Ten Hag, decidesse di spingere su Osimhen, allora il Napoli punterebbe tutto su Gianluca Scamacca del Sassuolo.

 

Sassuolo Udinese
L’esultanza del Sassuolo dopo il gol di Scamacca [credit: ANSA] – Meteoweek
L’attaccante romano è da tempo nel mirino dell’Inter ma, con il passare del tempo, la trattativa sembra essersi raffreddata. I partenopei, quindi, approfitterebbero della grande cifra incassata, alla quale va sommato quella scaturita dalla qualificazione alla Champions,  per smorzare sul nascere una possibile asta con i nerazzurri.

LEGGI ANCHE ->Premier League, passo falso Liverpool che sa di scudetto per il Manchester City

Se la trattativa con il Sassuolo non dovesse andare in porto, un nome molto caldo è quello di Sebastien Haller dell’Ajax. Come alternativa Andrea Belotti sembra aver scalato le gerarchie grazie al suo status di svincolato che avrà a luglio. Più defilati Terrier del Rennes e il Cholito Simeone del Verona.