Hellas Verona, il futuro di Simeone è tutto da decifrare

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:30

Il Cholito Simeone è stato autore di una grande annata, la prima per lui con la maglia dell’Hellas Verona. Il suo ottimo rendimento ha suscitato l’interesse di molti club e per lui potrebbe partire un’asta in estate.

Il bomber del Verona ha beneficiato parecchio del trasferimento e dell’abito che il tecnico, Igor Tudor, ha saputo cucirgli addosso.

 

Venezia Hellas Verona
Giovanni Simeone, attaccante dell’Hellas Verona[credit: Getty Images] – Meteoweek
Il Cholito ha messo a segno in questa stagione 16 reti in campionato, superando il suo precedente record di 14 gol in campionato siglato al primo anno di Fiorentina.

Il Verona ai piani alti, ma il sogno Europa è rimandato

La stagione del Verona non era partita benissimo. Il presidente Maurizio Setti aveva affidato la gestione tecnica ad Eusebio Di Francesco, ma le tre sconfitte in tre giornate hanno portato il patron scaligero a virare su Igor Tudor. Il croato ha ripercorso la linea tracciato dal connazionale che sedeva in panchina prima di lui, ossia Ivan Juric, riuscendo addirittura a fare meglio.

Il Verona di Tudor è, infatti, una squadra solida dietro con un grande equilibrio tattico e una manovra avvolgente che spesso si è rivelata pericolosa per gli avversari. Sono tanti i giocatori che sono andati in gol. I gialloblu, infatti, hanno il sesto migliore attacco di tutta la Serie A, con ben tre calciatori in doppia cifra: Giovanni Simeone, Gianluca Caprari e Antonin Barak. La squadra scaligera ha provato anche a battagliare per un posto in Europa, cullando un sogno aritmeticamente svanito con la sconfitta al Bentegodi contro il Milan nell’ultimo turno di campionato.

LEGGI ANCHE ->Conte risponde a Klopp e lancia una frecciata: “Jurgen era frustrato”

Asta per Simeone, potrebbe salutare la Serie A

Giovanni Simeone, come tutto il Verona, ha disputato una stagione di alto livello, con gli scaligeri e il suo score di 16 reti in un campionato ostico come la Serie A hanno attirato l’interesse di diverse squadre. Nel nostro campionato ci pensano Napoli e Milan ma più come seconda linea che come titolare, per questo le piste estere, qualora arrivassero offerte concrete, sembrano molto più gradite al giocatore.

 

Igor Tudor e Giovanni Simeone (credit: Getty Images)
Igor Tudor e Giovanni Simeone (Hellas Verona) [credit: Getty Images] – Meteoweek
Secondo il quotidiano spagnolo As, sul figlio d’arte potrebbero puntarci tre club spagnoli. Si tratta di Valencia, Villarreal e Siviglia.

LEGGI ANCHE ->Inter, Marotta parla dell’interesse per Dybala e del rinnovo di Perisic

Il Verona a fine anno riscatterà il Cholito dal Cagliari per 12 milioni di euro, per poi restare ad aspettare offerte per l’attaccante argentino e compiere l’ennesima plusvalenza.