Bologna-Sassuolo: probabili formazioni, precedenti e statistiche

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:40

Il lunch match della trentasettesima giornata di Serie A è il derby emiliano tra Bologna e Sassuolo.

Partita che si disputerà alle ore 12.30 di domenica 15 maggio allo stadio di Bologna Renato Dall’Ara.

 

Immagine dalla gara d'andata - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Squadre prive di pretese di classifica, entrambe salve e che possono godersi un tranquillo finale di stagione. Bologna che dopo sei risultati utili consecutivi è caduto contro il Venezia al termine di una partita pazza, dopo una rimonta da 2-0 a 2-3 e una clamorosa controrimonta veneta fino al 4-3 finale.

Sassuolo che non vince da quattro partite, dalla gara contro l’Atalanta, e che ha pareggiato l’ultima contro l’Udinese dopo tre sconfitte di fila.

All’andata un netto 0-3 per i rossoblu sui neroverdi grazie a Orsolini, Hickey e Santander.

LEGGI ANCHE -> Hellas Verona, il futuro di Simeone è tutto da decifrare

Bologna-Sassuolo: probabili formazioni

Probabile Bologna(3-5-2): Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Soriano, Schouten, Svanberg, Hickey; Arnautovic, Barrow. Allenatore: Mihajlovic

Probabile Sassuolo(4-3-3): Consigli; Müldür, Ayhan, Ferrari, Rogério; Frattesi, Lopez, Matheus Henrique; Berardi, Scamacca, Raspadori. Allenatore: Dionisi

Immagine dalla gara d'andata - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagine dalla gara d’andata – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Precedenti e curiosità

Dopo il successo nella gara d’andata per 3-0, il Bologna potrebbe vincere entrambe le sfide
stagionali di Serie A TIM contro il Sassuolo per la seconda volta dopo il 2017/18.

Il Sassuolo ha vinto entrambe le ultime due trasferte contro il Bologna in campionato, dopo aver registrato un solo successo al Dall’Ara nelle precedenti cinque in Serie A TIM (2N, 2P).

Dopo il successo per 2-1 contro l’Inter, il Bologna potrebbe vincere due gare di fila al Dall’Ara per la seconda volta in questo campionato, dopo le prime due gare casalinghe disputate nella Serie A TIM 2021/22 (v Salernitana ed Hellas Verona).

LEGGI ANCHE -> Juventus-Inter 2-4: la Coppa Italia è nerazzurra! Perisic regala la gloria ad Inzaghi

Il Sassuolo ha raccolto un solo punto nelle ultime quattro partite di campionato, è dal febbraio 2021 che non registra cinque match di fila senza alcun successo in Serie A TIM.

Il Sassuolo ha perso le ultime tre trasferte di campionato (con uno score di 2-9), l’ultima volta che ha infilato più sconfitte esterne di fila in Serie A TIM risale al settembre 2019 (cinque in quel caso con Roberto De Zerbi alla guida).

Solo il Milan (38) ha segnato più reti del Sassuolo (34) in trasferta in questo campionato – già record per i neroverdi fuori casa in una singola stagione di Serie A TIM.

Sfida tra la squadra che ha subito meno gol su sviluppi di calcio d’angolo in questo campionato (Bologna, due) e quella che invece ne ha incassati di più da corner (Sassuolo, 11).

Riccardo Orsolini ha segnato cinque gol in questo campionato, tutti in trasferta – la sua ultima rete al Dall’Ara in Serie A TIM risale all’ultima giornata dello scorso campionato, ovvero il 23 maggio 2021 contro la Juventus.

Roberto Soriano ha preso parte a tre gol nelle sue ultime tre sfide contro il Sassuolo in
campionato (due gol e un assist) – il classe ’91 potrebbe chiudere una stagione di Serie A TIM senza alcuna rete all’attivo per la seconda volta in carriera, dopo il suo primo campionato nel torneo (2012/13 con la Sampdoria).

Domenico Berardi ha preso parte a 27 gol in questo campionato (14 reti e 13 assist), solo
Francesco Caputo nel 2019/20 (28) è stato coinvolto in più marcature in una singola stagione nella storia del Sassuolo in Serie A TIM.

Fonte: Lega Serie A TIM