UFFICIALE: il Monza è promosso in Serie A

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00

Al termine di una sfida incredibile con il Pisa, il Monza riesce a spuntarla e a guadagnarsi la promozione in Serie A.

Il Monza di Stroppa riesce a vincere 3-4 contro il Pisa di D’Angelo e si guadagna la prima storica promozione in Serie A della sua storia.

 

Immagini dalla festa del Monza - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Immagini dalla festa del Monza – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Una partita incredibile, terminata ai tempi supplementari dopo dei tempi regolamentari ricchi di emozioni. All’Arena Garibaldi si riparte dal 2-1 per il Monza maturato nella gara d’andata, con le reti di Dany Mota, Gytkjaer e Berra.

Dopo meno di un minuto i toscani si sono subito portati in vantaggio grazie alla rete di Ernesto Torregrossa, che sfrutta l’assist al bacio di Beruatto e il buco difensivo di Pirola per fare 1-0.

Passano 8 minuti e Beruatto fa un altro assist, questa volta per la testa di Hermannsson, che batte Di Gregorio per il raddoppio nerazzurro. Al 20′ è già però tutto riaperto: un’azione confusa, ricca di batti e ribatti, termina con la conclusione di Machin, che prende l’incrocio dei pali e fa 2-1.

Il gol del pareggio arriva al 79′: il bellissimo tacco di Dany Mota trova Gytkjaer all’interno dell’area di rigore. Il danese controlla e batte Nicolas segnando il 2-2. Il Pisa però non si arrende e riesce a trovare il gol che porta le squadre ai supplementari, grazie alla conclusione dalla distanza di Giuseppe Mastinu. 

Nel primo tempo supplementare però la squadra lombarda riesce a ribaltare tutto. Dopo appena 6′ è Marrone a segnare di testa sugli sviluppi di un corner battuto corto. Al 101′ l’erroraccio di Birindelli spiana la strada a Gytkjaer, che solo davanti a Nicolas non se lo fa dire due volte e mette dentro il gol del definitivo 3-4 che regala al Monza la prima storica promozione in Serie A del club.

LEGGI ANCHE -> UEFA Champions League, ecco la squadra della stagione. Che nomi!

Ora scudetto e Champions League

Tanto entusiasmo per la squadra di Galliani e Berlusconi, che dopo la promozione in Serie B della stagione 2019/20 e la beffa della sconfitta alle semifinali play-off della scorsa stagione, riesce finalmente a conquistarsi la tanto agognata promozione in Serie A.

Immagini dalla partita - credits: Foto dal Web. Sportmeteoweek
Immagini dalla partita – credits: Foto dal Web. Sportmeteoweek

Il presidente Berlusconi ha già alzato l’asticella rispetto ai prossimi obiettivi del club: “Ora vogliamo vincere il campionato e andare in Champions League” sono le parole dell’ex presidente rossonero al termine della rocambolesca sfida.

LEGGI ANCHE -> Manchester United – Sorpresa Rangnick: il tedesco lascia il club

Play-off giocati alla grande dalla squadra lombarda, con tre partite vinte al 90′ e una durante i tempi supplementari. Quattro vittorie che hanno realizzato il sogno dei briantini di arrivare per la prima volta nel massimo campionato.