Rafa Nadal vince il Roland Garros per la quattordicesima volta

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:00

Rafael Nadal batte Casper Ruud e si laurea campione del Roland Garros per la quattordicesima volta in carriera.

Nella giornata del 5 giugno 2022 Rafa Nadal ha sconfitto il norvegese Casper Ruud sotto il cielo di Parigi vincendo il Roland Garros.

 

Nadal con il trofeo del Roland Garros - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Nadal con il trofeo del Roland Garros – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

È il quattordicesimo titolo agli Open di Francia per il re della terra rossa. Nessuno ha vinto tante volte questo torneo quanto lui. Una partita dominata dall’inizio alla fine dal tennista maiorchino, che si è sbarazzato del norvegese con un netto 3 set a 0 (5-3, 5-3, 6-0). Gran regalo di compleanno per Nadal, che il 3 giugno ha compiuto 36 anni.

Nadal era arrivato in finale battendo ai quarti di finale il numero uno al mondo Novak Djokovic, vincendo su quattro set (2-6, 6-4, 2-6, 6-7), e in semifinale il tedesco Alexander Zverev, costretto al ritiro al terzo set per un duro infortunio alla caviglia, dopo aver perso il primo set al tie break (10-8) e sul 6 pari al secondo set.

Ruud aveva invece battuto Rublev su 5 set (7-5, 3-6, 4-6, 6-3, 6-7) ai quarti di finale e il croato Marin Cilic in semifinale (3-6, 6-4, 6-2, 6-2).

Nadal torna a vincere al Roland Garros dopo la sconfitta alle semifinali dello scorso anno, quando a vincere il torneo fu proprio il giocatore che lo eliminò, cioè il serbo Djokovic che riuscì a battere in finale il greco Stefanos Tzitzipas.

Lo spagnolo aveva vinto tutte le edizioni dal 2010 al 2014, stabilendo un record di cinque vittorie consecutive che nessuno ha ancora battuto, ed era arrivato a quattro vittorie consecutive tra il 2017 e il 2020.

LEGGI ANCHE -> Juventus, le parole di De Ligt spaventano i tifosi

Come il Real Madrid

Titolo numero 14 per Nadal su 18 edizioni del Roland Garros. Esattamente lo stesso numero di vittorie in Champions League da parte del Real Madrid, squadra di cui lui è tifosissimo.

Nadal in campo a Parigi - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Nadal in campo a Parigi – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Incredibilmente quest’anno il Real Madrid ha vinto il suo titolo di campione d’Europa proprio a Parigi, allo Stade de France, dove era presente anche il tennista maiorchino, che è un dichiarato tifoso della squadra madrilena, e che aveva preannunciato la sua presenza allo stadio per godersi la partita contro il Liverpool: “Sono qui per giocare il Roland Garros, ma ovviamente ho i biglietti per la finale di Champions League” aveva dichiarato lo spagnolo.

LEGGI ANCHE -> Inter, proposto Loftus-Cheek: i nerazzurri ci pensano

A differenza della squadra di Carletto Ancelotti, che ha vinto la partita contro i Reds tirando praticamente una sola volta in porta e segnando con Vinicius, Nadal ha dominato l’avversario dall’inizio alla fine, non lasciando scampo al norvegese che era alla sua prima finale in un torneo dello slam.