UFFICIALE: Gattuso torna a sedere in panchina, è il nuovo allenatore del Valencia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:17

Gennaro Gattuso torna in panchina dopo un anno lontano dai campi. Sarà il nuovo allenatore del Valencia.

È arrivata l’ufficialità: Ivan Gennaro Gattuso è il nuovo allenatore del Valencia a partire dalla stagione 2022/23.

 

Rino Gattuso, nuovo allenatore del Valencia - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Rino Gattuso, nuovo allenatore del Valencia – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

L’ex allenatore di Milan e Napoli ha firmato con gli spagnoli un biennale da 3 milioni di euro a stagione con vari bonus in base alle prestazioni e ai piazzamenti a fine stagione.

Nuova esperienza all’estero per Gattuso, che all’estero aveva iniziato la sua carriera di allenatore, alternandosi nel ruolo di calciatore-allenatore in Svizzera, al Sion. Dopo quella elvetica una breve esperienza al Palermo, poi quella greca all’OFI Creta, per poi tornare in Italia sulla panchina del Pisa.

Nel 2017 il salto dalla panchina delle giovanili del Milan a quella della prima squadra. Dopo l’esperienza rossonera, Gattuso viene chiamato dal Napoli, con cui vincerà il suo primo trofeo da allenatore, la Coppa Italia nella finale vinta allo stadio Olimpico di Roma ai calci di rigore contro la Juventus con gli errori decisivi di Dybala e Danilo. La mancata qualificazione in Champions League all’ultima giornata porta all’esonero dell’allenatore.

Per il quarantaquattrenne ex giocatore di Perugia, Glasgow Rangers, Salernitana e soprattutto Milan, con cui ha vinto tutto, si tratta dunque della terza esperienza all’estero, la prima nella Liga spagnola.

LEGGI ANCHE -> Milan, per la trequarti la corsa è aperta

Tante le polemiche per il suo arrivo

I tifosi del Valencia hanno scatenato una grossa polemica per l’arrivo del tecnico calabrese, a causa di alcune frasi a lui associate che lo etichettano come razzista, omofobo e sessista. Una polemica simile a quella che la scorsa estate aveva fatto saltare la trattativa con il Tottenham.

Gattuso sulla panchina del Napoli - credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek
Gattuso sulla panchina del Napoli – credits: Ansa Foto. Sportmeteoweek

Gattuso rispedisce le accuse al mittente, chiedendo di essere giudicato solo per il lavoro che svolgerà con il club centenario di cui è orgoglioso di essere diventato l’allenatore. “Non potrei mai essere razzista, la mia è una famiglia di emigranti” dice Rino. L’offensiva dei tifosi però non ha convinto la società a fare passi indietro, e la scelta dell’allenatore nato a Corigliano Calabro è stata confermata.

LEGGI ANCHE -> Fiorentina, rinnovo ad un passo per Vincenzo Italiano: cifre e dettagli

A Valencia Gattuso è chiamato a risollevare le sorti di una squadra che nello scorso campionato ha faticato molto sotto la guida di Pepe Bordalas, terminando con un deludente nono posto in classifica e fuori da tutte le competizioni europee. Una stagione comunque migliorativa rispetto al tredicesimo posto conquistato nell’annata precedente. Vedremo se Rino Gattuso sarà in grado di invertire il trend negativo della squadra della comunità valenciana.