Dinamo Kiev-Villarreal 0-2: sintesi, tabellino e highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:49
0

Andata degli ottavi di finale di Europa League in terra ucraina. Dinamo Kiev-Villarreal termina 0-2 per gli spagnoli, dopo una gara sostanzialmente senza storia. Scopri il tabellino e rivivi le emozioni della gara.

Andata degli ottavi di finale Europa League (via Twitter uff. Dynamo Kyev)

Dinamo Kiev-Villarreal vale il primo round degli ottavi di finale di Europa League. Si gioca allo stadio Olimpico di Kiev, con fischio d’inizio alle ore 18:55. Padroni di casa, primi in classifica in Ucraina, che hanno eliminato il Bruges ai sedicesimi. Ospiti che stentano nella Liga, mentre nello scorso turno si sono agevolmente sbarazzati del Salisburgo. Arbitro della gara il fischietto inglese Oliver. Quasi ventimila persone sugli spalti e temperature sotto zero. Partono meglio gli spagnoli che trovano la rete con Pau Torres alla mezz’ora. Raddoppia Raul Albiol in apertura di secondo tempo. 0-2 perentorio per gli uomini di Emery, con un piede e mezzo nei quarti di finale.

Tabellino | Dinamo Kiev-Villarreal 0-2

Dinamo Kiev: Bushchan; Kedziora (84°Karavaev), Zabarnyi, Syrota, Mykolenko; Sydorchuk (Andriyevskiy) , Shaparenko (68°Shepelev); Tsygankov, Buyalskyi, Rodrigues; Besedin.

Villarreal: Rulli; Foyth, Albiol, Pau Torres (46°Mori), Pedraza; Parejo, Capoue, Trigueros (84°Gomez); Chukwueze (84°Costa), Alcacer (63°Bacca), Gerard Moreno (90°Baena).

Marcatori: 30°Pau Torres, 52° Albiol

Ammonizioni: 9°Sydorchuk, 24°Pedraza

Formazioni ufficiali

Dinamo Kiev (4-2-3-1): Bushchan; Kedziora, Zabarnyi, Syrota, Mykolenko; Sydorchuk, Shaparenko; Tsygankov, Buyalskyi, Rodrigues; Besedin.

Villarreal (4-3-3):Rulli; Foyth, Albiol, Pau Torres, Pedraza; Parejo, Capoue, Trigueros; Chukwueze, Alcacer, Gerard Moreno.

 

LEGGI ANCHE-> Dinamo Kiev, Lucescu: “Villarreal più esperto di noi”

LEGGI ANCHE-> Villarreal, Emery presenta la sfida alla Dinamo Kiev

Probabili formazioni

Dinamo Kiev: A centrocampo dovrebbero ritrovare posto Shepelev e Gerson Rodrigues. Mister Lucescu non avrà a disposizione invece Popov e il talentuoso Tsygankov, ancora alle prese con fastidi fisici. Il modulo dovrebbe essere un solido 4-4-1-1 con Besedin unica punta.

Probabile formazione (4-4-1-1): Bushchan; Kedziora, Syrota, Zabarnyi, Mykolenko; Shaparenko, Sydorchuk, Shepelev, Rodrigues; Buyakskyi; Besedin.

Villarreal:  Diverse assenze per mister Emery, che in Ucraina si recherà senza Moreno, Iborra e Coquelin. Chi dovrebbe trovare quasi sicuramente posto nella formazione titolare sono Rulli, Costa e Trigueros. Classico modulo 4-4-2 per il tecnico turco.

Probabile formazione (4-4-2): Rulli; Costa, Albiol, Torres, Estupinan; Trigueros, Parejo, Capoue, Pedraza; Alcacer, Moreno.

LEGGI ANCHE-> Young Boys, Sulejmani: “Voglio reincontrare Tadic, finalmente ritrovo l’Ajax”

Precedenti e curiosità

Un unico precedente tra Dinamo Kiev e Villarreal che risale alla Coppa Uefa del 2005. Precedente che sorride agli spagnoli: in terra Ucraina ci fu un pareggio a reti bianche, mentre allo stadio de la Ceramica gli spagnoli si imposero per 2-0, curiosamente anche in quel caso erano gli ottavi di finale della competizione. Quella coppa poi la vinse il CSKA Mosca, mentre gli spagnoli vennero eliminati nel turno successivo dagli olandesi dell’Az Alkmarr. 15 anni dopo e con la competizione che ha cambiato nome, la storia si ripete.  I padroni di casa sono senza vittorie da 16 partite in competizioni UEFA contro avversarie spagnole (7 pareggi, 9 sconfitte), con 12 di queste che hanno visto la Dinamo Kiev subire almeno 2 gol, com’è anche successo in cinque delle otto partite in questa stagione in competizioni UEFA.  la squadra che ha segnato per prima è rimasta imbattuta in tutte le partite casalinghe della Dinamo in Europa League da settembre 2017 in poi:7 vittorie e 6 pareggi. Giocatori da tenere sott’occhio? Vitaliy Buyalskyi della Dinamo Kiev ha fatto gol in entrambe le partite nell’ultimo turno ad eliminazione diretta, segnando il gol di apertura in entrambe le occasioni. La più grande minaccia della squadra del Villarreal per i suoi avversari potrebbe essere Paco Alcácer, che ha segnato l’ultimo gol della sua squadra in due delle tre partite di UEL in cui lui è riuscito a timbrare il cartellino.

LEGGI ANCHE-> Juventus specchio del calcio italiano: per rialzarsi occorre una rivoluzione

LEGGI ANCHE-> Ambrosini gioca Manchester Utd-Milan: “Diavolo non inferiore, nel 2007…”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here