Lazio-Crotone 3-2: sintesi, tabellino e highlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:53
0

Anticipo che apre la 27° giornata di Serie A. Lazio-Crotone finisce 3-2 dopo una scoppiettante gara. Decisivo Caicedo dalla panchina, come da abitudine. I biancocelesti tornano alla vittoria, i calabresi sprofondano in classifica.

Fari puntati su Ciro Immobile (Photo by Marco Rosi_Getty Images)

Anticipo dall’orario insolito, per la prima volta si gioca di venerdì alle ore 15, Lazio-Crotone è in programma per la 27esima giornata di Serie A. Padroni di casa che vogliono dimenticare la sconfitta contro la Juve, ospiti che cercano continuità dopo la roboante vittoria sul Toro.  I biancocelesti hanno bisogno di rialzare la china dopo gli ultimi risultati negativi sia in campionato che in Champions League e rientrare nella corsa per il quarto posto. Calabresi, ancora fanalino di campionato, che cercano risultato, alla ricerca di una salvezza che avrebbe del miracoloso. Lazio che gioca di rimessa e trova il gol con  Milinkovic-Savic al 14° minuto. Pareggia Simy al 29° con un bel destro da fuori area. Ci pensa Luis Alberto a riportare avanti i suoi, 2-1 all’intervallo. Di nuovo Simy pareggia su rigore, dopo fallo di Fares su Messias. Il solito Caicedo porta avanti la Lazio a 5 minuti dal termine.

Tabellino | Lazio-Crotone 3-2

Lazio: Reina; Patric, Acerbi, Radu (83°Pereira); Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva(70°Escalante), Luis Alberto, Fares(70°Lulic); Correa(76°Caicedo), Immobile (76°Muriqi).

Crotone: Cordaz; Magallan (46°Djidji), Golemic, Luperto; Pedro Pereira (70°Benali), Petriccione, Molina, Reca (65°Rispoli); Messias, Ounas, Simy.

Marcatori: 14°Milinkovic-Savic, 29°Simy, 39°Luis Alberto, 50°Simy (rig.),  85°Caicedo

Ammonizioni: 53° Djidji, 79°Rispoli, 83°Petriccione

Formazioni ufficiali

Lazio (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile.

Crotone (3-4-2-1): Cordaz; Magallan, Golemic, Luperto; Pedro Pereira, Petriccione, Molina, Reca; Messias, Ounas, Simy.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da FC Crotone (@fccrotoneoff)

 

LEGGI ANCHE-> Lazio, Simone Inzaghi: “Torniamo a vincere”

LEGGI ANCHE-> Crotone, Serse Cosmi presenta la sfida alla Lazio

Probabili formazioni

Lazio:  Inzaghi recupera Radu che prenderà posto sul centro sinistra della retroguardia con Acerbi che tornerà in mezzo, Patric vince ancora il ballottaggio con Muracchio. Cercano spazio anche Muriqi o Caicedo in attacco che darebbero respiro a uno tra Correa e Immobile, ma sembra confermata la solita coppia d’attacco, con gli altri due pronti a subentrare a gara in corso. A difendere i pali biancocelesti ancora Reina.

(3-5-2) Reina; Patric, Acerbi, Radu; Marusic, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Correa, Immobile.

Crotone: Serse Cosmi deciso a schierare un coraggioso 3-4-3. Determinante la posizione di Messias, che può agire in avanti insieme a Simy e Ounas oppure a centrocampo. Indisponibile per risentimento muscolare Marrone. Torna nel centrocampo rossoblù invece Benali.

(3-4-3): Cordaz; Cuomo, Golemic, Luperto; Pedro Pereira, Molina, Zanellato, Reca; Ounas, Simy, Messias.

LEGGI ANCHE-> Serse Cosmi, il ritorno in Serie A: “Atalanta e Inter le più forti, Napoli sfortunato, il Crotone…”

Precedenti e curiosità

Lazio-Crotone sarà la prima partita di Serie A giocata di venerdì alle ore 15:00. Sono 5 i precedenti tra Lazio e Crotone in Serie A. Il bilancio è di 3 vittorie per i biancocelesti, 1 pareggio e 1 sconfitta. Nelle gare casalinghe contro il Crotone la Lazio ha sempre vinto: 1-0 nel 2016/17 targato Immobile e 4-0 la stagione successiva con le reti di Lukaku, Immobile, Lulic e Felipe Anderson. La formazione di Serse Cosmi è l’unica in tutta la Serie A a non aver ancora mai vinto in trasferta, dove vanta 2 pareggi e 11 sconfitte. Viene dal 4-2 sul Torino che ha chiuso una serie negativa di 7 sconfitte. La Lazio viene da sei successi interni di fila in Serie A, gli ultimi due con clean sheet: l’ultima volta che ha vinto almeno tre gare casalinghe consecutive nella competizione tenendo sempre la porta inviolata risale a ottobre 2015 (quattro). Ciro Immobile è il bomber del confronto con 4 reti messe a segno contro i calabresi, 2 di queste arrivate tra le mura amiche dell’Olimpico e 2 all’Ezio Scida. Seguono Senad Lulic e Andrea Nalini con 2 marcature.

LEGGI ANCHE-> Ronaldo deluso dalla Juve: ma quale club può arrivare al suo stipendio?

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here