Real Madrid, Zidane: “Hazard e Casemiro non disponibili, forse difesa a tre”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:40
0

L’allenatore del Real Madrid, Zidane, ha presentato in conferenza stampa la partita di Champions League con l’Atalanta del 16 marzo, dove i blancos potrebbero portare in campo le tattiche provate con l’Elche…

Real Madrid, l'allenatore Zinedine Zidane in conferenza stampa prima della partita di Champions League con il Manchester City, 25 febbraio 2020 (foto di Angel Martinez/Getty Images)
Real Madrid, l’allenatore Zinedine Zidane in conferenza stampa prima della partita di Champions League con il Manchester City, 25 febbraio 2020 (foto di Angel Martinez/Getty Images)

Dopo la partia di andata fra Atalanta e Real Madrid del 24 febbraio, il tecnico Zinedine Zidane aveva ammesso in conferenza stampa che i suoi non avevano giocato benissimo. Alla vigilia della partita di ritorno, il tecnico dei blancos sembra quasi avere quella paura che Tacchinardi aveva fiutato subito dopo il sorteggio.

Zidane detta la linea per qualificarsi ai quarti di finale di Champions League: “Dobbiamo ripartire da zero. Con l’Atalanta sarà una gara complessa, non abbiamo ancora fatto nulla. Dovremo dimostrare molte cose per poter superare il girone. L’obiettivo sarà ovviamente quello di fare una grande partita“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Real Madrid C.F. (@realmadrid)

Real Madrid-Atalanta, le tattiche di Zidane

Zidane sottolinea l’importanza di arrivare ai quarti di Champions League: “È una finale, per passare il turno dobbiamo fare una gran partita. L’Atalanta è una squadra con le sue qualità. Domani verranno qui per vincere, me lo sento: anche se nella gara di andata abbiamo segnato, sarà comunque una partita complicata“.

Il Real Madrid ha utilizzato il modulo 3-5-2 con l’Elche, ed in molti lo hanno visto come una sperimentazione di una nuova tecnica in vista dell’incotro con l’Atalanta. Zidane commenta: “Possiamo giocare a tre o a quattro, poi vedremo domani. Però non è la prima volta che giochiamo con la difesa a tre“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Real Madrid C.F. (@realmadrid)

Real Madrid: per Hazard continua l’incubo

Uno dei sicuri assenti alla partita del 16 marzo sarà sicuramente il belga Eden Hazard. A riguardo, Zidane commenta: “Non è nelle giuste condizioni, ma non posso spiegare nulla in questo momento. Non sarà a disposizione per domani, spero che sarà una cosa da poco. Non si è mai infortunato tanto, ma non posso dire altro“.

Poi aggiunge: “Tutti vogliamo aiutarlo, spero che a breve possa essere di nuovo a disposizione. Lo vogliamo vedere nuovamente in campo, in questo momento non è possibile, anche se lui vorrebbe giocare. Ha un contratto lungo, sono sicuro che prima o poi arriverà il suo momento“.

Real Madrid, Zidane: “Anche Casemiro out, Rodrygo sta esplodendo”

Zidane passa poi in rassegna lo stato di forma dei suoi giocatori: “Rodrygo? Sappiamo perfettamente cosa può fare, siamo davvero molto contenti di ciò che sta facendo e di come si è integrato. Casemiro? Alla fine dobbiamo sapere che ci sono altri giocatori, gestiremo la sua assenza nel miglior modo“.


Leggi anche:

Poi conclude: “Asensio? Sappiamo che giocatore è, si allena ed è molto concentrato. Vogliamo sempre di più da tutti. Ognuno ha un parere differente, ma qui al Real siamo tutti dalla stessa parte. Lui può aiutare la squadra, lo fa ogni volta che gioca“. Valverde, invece, sta meglio, ma deve ancora raggiungere il massimo della forma fisica.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Real Madrid C.F. (@realmadrid)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here