Fantacalcio, 28° giornata: top 5 centrocampisti e attaccanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:40
0

Si chiude la ventottesima giornata di Serie A, ora sosta per la pausa nazionali. Tempo di bilancio per il fantacalcio, tra bonus e statistiche che fanno la differenza. Scopri i migliori 5 a centrocampo ed in attacco.

Gianluca Scamacca, doppietta da copertina (Photo by Alessandro Sabattini via Getty Images)

Giornata scoppiettante in campionato e al fantacalcio. Tante vittorie sorprendenti e prestazioni notevoli nel ventottesimo turno di Serie A. Rinviata a data da destinarsi la sfida Inter-Sassuolo, si chiude con la vittoria del Napoli sulla Roma questo avvincente turno. Due doppiette decisive e tante grandi prestazioni. Scopri la top 5 a centrocampo ed in attacco.

LEGGI ANCHE-> Atalanta, Zapata è (quasi) il miglior attaccante nerazzurro di sempre

LEGGI ANCHE-> Fiorentina-Milan 2 a 3, le parole di Pioli e Ibra nel post partita

Top 5 centrocampo

Ruslan Malinovskyi: Decisivo nella vittoria dell’Atalanta. Risulta frizzante fin dai primi minuti, semina letteralmente il panico nella difesa avversaria e si rende protagonista del rigore che sblocca il match e dell’assist per Zapata che di fatto chiude la partita. Voto 7.5 Bonus +4

Antonio Candreva: Non parte alla grande l’esterno della Sampdoria ma si rifà con il gol decisivo, nel secondo tempo la sua prova sale di tono e si guadagna la palma di migliore in campo. Voto 7 Bonus +3

Brahim Diaz:  Che sorpresa il fantasista del Milan. Partita per larghi tratti anonima, poi un semplice cambio di posizione lo rivitalizza. Gol del 2-2 da rapinatore d’area e belle giocate dispensate a piene mani. Voto 7 Bonus +3

Giulio Maggiore: E’ sicuramente fortunato nel tiro sporco che porta lo Spezia sul 2-0, ma è la ciliegina sulla torta di una partita ben giocata con passaggi di qualità e dinamismo a centrocampo. Voto 7 Bonus +3

Adem Marusic: Ennesima prova convincente del laterale laziale. Partita in completo controllo atletico e tattico condita da un bellissimo gol all’incrocio dei pali. Prima della partita aveva detto che questa era la sua miglior stagione in Italia: mai parole furono più azzeccate. Voto 7 Bonus +3

Top 5 attacco

Gianluca Scamacca: Oro colato.Entra e spacca la partita: due gol uno diverso dall’altro, il primo di opportunismo dopo aver comunque messo in difficoltà di fisico la difesa avversaria, il secondo con un tiro da fuori dopo una bella combinazione con Pjaca. Voto 8 Bonus +6

Dries Mertens: Prestazione travolgente della punta del Napoli. Doppietta decisiva prima su punizione poi su un’ottima manovra corale del reparto offensivo azzurro. Spietato sotto porta, non sbaglia nulla nella sua gara. Tornato ad uno splendido livello. Voto 7.5 Bonus+6

Duvan Zapata: Dopo una partenza timida riesce a prendere le misure e a capire che l’unico modo per superare il suo avversario è andare in campo aperto e non lavorare spalle alla porta. In questo modo colleziona due grandi occasioni prima del gol dello 0-2, splendido sia per la progressione che per il tocco dolce che batte Silvestri. Voto 7.5 Bonus+3

Adolfo Gaich: Entra nella storia del Benevento. Impegna sia De Ligt sia Bonucci con il suo fisico imponente e la sua capacità di protezione della palla. Dimostra di saperci fare anche con il pallone tra i piedi, esibendosi in un paio di assist pregevoli per i compagni; sfrutta al meglio lo svarione di Arthur e firma il gol decisivo per la vittoria dei sanniti. Voto 7 Bonus+3

Zlatan Ibrahimovic: La condizione non è delle migliori, perché alla distanza cala, ma è l’albero maestro a cui tutto il Milan si aggrappa nei momenti di difficoltà. Sblocca il match, prende una traversa, un palo fortuito ed è sempre utile a far salire la squadra, vincendo il duello tra titani con Milenkovic. Voto 7 Bonus+3

LEGGI ANCHE->Wijnaldum, è crisi con il Liverpool: la futura destinazione

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here