Chelsea-Porto 0-1 (2-1): Taremi non basta, Blues in semifinale

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:58
0

Chelsea e Porto si sono sfidate in occasione della gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League. I biancoblù hanno vinto con una rete messa a segno da Tarumi nel recupero, ma vengono eliminati in virtù del risultato del match di andata (2-0). I Blues volano in finale.

chelsea porto
Jesus Corona a contrasto con Ben Chilwell  (Photo by Fran Santiago/Getty Images)

Chelsea-Porto | La cronaca

Blues volano in semifinale in virtù dei due gol messi a segno nella gara di andata. Gli uomini di Thomas Tuchel sono riusciti a difendere il vantaggio dalle insidie del Porto. La squadra di Sergio Conceicao è arrivata a sbloccare il risultato soltanto nel minuti di recupero con Tameri. Il gol non è tuttavia bastato ad evitare l’eliminazione ai biancoblù. Il Chelsea staccano il pass per il prossimo turno.

Il tabellino

Marcatori: 90’+3′ Taremi.

CHELSEA (3-4-3): Mendy; Azpilicueta, Thiago Silva, Rudiger, James, Kanté, Jorginho, Chilwell; Pulisic, Havertz, Mount (86′ Ziyech). Allenatore: Tuchel.

PORTO (4-5-1): Marchesin; Manafa (76′ Nanu), Pepe, Mbemba, Sanusi; Corona (76′ Luis Diaz), Uribe, Grujic (63′ Taremi), Sergio Oliveira (84′ Vieira), Otavio; Marega (76′ Evanilson). Allenatore: Conceicao.

ARBITRO: Turpin (FRA).

Ammoniti: Sergio Oliveira, Corona.

Le formazioni ufficiali

Le due squadre sono pronte a scendere in campo allo Stadio Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia. Di seguito le formazioni ufficiali.

CHELSEA – Mendy, Azpilicueta, Rudiger, Thiago Silva, Chilwell, Kante, Jorginho, James, Mount, Pulisic, Havertz.

PORTO – Marchesin, Manafa, Mbemba, Pepe, Zaidu, Sergio Oliveira, Uribe, Otavio. Grujic, Corona, Marega

Chelsea-Porto | La presentazione del match

È arrivato il momento della resa dei conti. Soltanto una tra Chelsea e Porto potrà staccare il pass per le semifinali di Champions League. I Blues hanno un piede nel prossimo turno, ma tutto ancora può succedere allo Stadio Ramon Sanchez Pizjuan di Siviglia (campo neutro designato per il doppio confronto in virtù delle misure di restrizione dettate dalla pandemia di Coronavirus in corso). La gara di andata dei quarti di finale è terminata infatti sullo 0-2 a favore della compagine guidata da Thomas Tuchel. Un risultato non insormontabile, ma sulla carta gli inglesi restano favoriti. Gli uomini di Sergio Conceicao daranno ad ogni molto il massimo per ribaltare il punteggio. D’altra parte hanno già dato mostra delle loro qualità eliminando a sorpresa la Juventus.

Le probabili formazioni

Mister Thomas Tuchel sa che squadra che vince non si cambia. È per questa ragione che il tecnico non dovrebbe mettere in atto grandi variazioni rispetto all’undici iniziale della gara di andata. La linea a tre di difesa, davanti a Mendy, dovrebbe dunque nuovamente essere composta da Azpilicueta, Christensen e Rudiger. L’unico indisponibile è a centrocampo e si tratta di Kovacic. Sugli esterni dunque dovrebbero trovare spazio James Chilwell, con in mezzo Jorginho Kante, quest’ultimo chiamato a colmare l’importante assenza. Sulla trequarti, dietro all’unica punta Giroud, ci saranno invece Pulisic Mount. Quest’ultimo è andato a segno nella gara di andata.

CHELSEA (3-4-2-1): E. Mendy; Azpilicueta, Zouma, Rüdiger; R. James, Kante, Jorginho, Chilwell; Mount, Pulisic; Giroud. All.: Thomas Tuchel. A disposizioneKepa, Christensen, Emerson, Alonso, Hudson-Odoi, Ziyech, Thiago Silva, Kovacic, Werner, Havertz.

Leggi anche -> Chelsea, Tuchel: “Battaglia dura, ma vogliamo vincere ogni trofeo”

Mister Sergio Conceicao sa che per tendere delle insidie ai Blues sarà necessario mettere in campo gli uomini migliori. I portoghesi dovranno tuttavia fare i conti con qualche assenza. Mancano all’appello infatti gli infortunati CostaMbaye Marcano. L’undici iniziale ad ogni modo non sarà rivoluzionato né tantomeno snaturato. L’allenatore punta ancora al 4-4-2. Davanti a Marchesin ci saranno Pepe Mbemba al centro, con Manafa Sanusi sulle fasce. A centrocampo spazio a Corona Otavio ai lati, con in mezzo Uribe Oliveira, preferito a Grujic. In avanti faranno ancora una volta coppia Marega Taremi.

PORTO (4-4-2): Marchesin; Manafa, Pepe, Mbemba, Sanusi; Jesus Corona, Oliveira, Uribe, Otavio; Marega, Mehdi Taremi. All.: Sergio Conceiçao. A disposizione: Claudio Ramos, Meixedo, Diogo Leite, Loum, Ramario Baró, Grujic, Nanu, Sarr, Fabio Vieira, Felipe Anderson, Francisco Conceiçao, Luis Diaz.

Leggi anche -> Porto, Conceicao: “C’è fiducia, che l’impresa con la Juve sia d’esempio”

Precedenti e curiosità

Porto Chelsea si sono incontrate nella loro storia in altre nove occasioni, tutte in Champions League. Il bilancio è a favore dei Blues, che hanno vinto sei gare a fronte di due ko e un pari. Il punteggio della gara di andata non ha fatto dunque altro che confermare i pronostici. Adesso tuttavia ai portoghesi spetterà l’arduo compito di smentirli. Le statistiche non sono dalla loro parte. Gli uomini di Sergio Conceicao infatti nelle ultime sette gare contro squadre inglesi hanno perso cinque volte per almeno due reti di differenza. Il ribaltone sembra dunque assai remoto. I Blues, da parte loro, non agguantano una semifinale della competizione dal 2014.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here