Atalanta, Gasperini: “Col Bologna la 100º vittoria, record secondo posto”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:54
0

Il tecnico dell’Atalanta, Gasperini, è visibilmente soddisfatto della cinquina messa a segno al Bologna. La vittoria segna un importante record per la squadra, ma c’è anche una gioia personale dell’allenatore.

Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini a bordocampo nel Gewiss Stadium durante la gara con il Bologna. Serie A, 25 aprile 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images).
Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini a bordocampo nel Gewiss Stadium durante la gara con il Bologna. Serie A, 25 aprile 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images).

La partita Atalanta-Bologna è davvero speciale per Gian Piero Gasperini, ed è lo stesso allenatore a sottolinearlo durante l’incontro in conferenza stampa. La manita nerazzurra vale il secondo posto in campionato, un inedito per la formazione bergamasca. Inoltre, l’allenatore della Dea arriva alla 100º vittoria personale in Serie A.

Ecco il commento di Gasperini, questa volta visibilmente soddisfatto anche di chi è entrato dalla panchina: “È una bella vittoria. Ce la siamo preparata, ma le partite vanno giocate. Alcune volte, diventano semplici, come in questo caso. Mancano 5 giornate, adesso tutti gli incontri sono importanti. Vedo una gran voglia di giocare“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

Atalanta, il rimprovero di Gasperini: “Troppa frenesia”

Gasperini ha però qualcosa da rimproverare ai propri giocatori: “Siamo partiti con troppa frenesia. Abbiamo una gran voglia di giocare, ma questo andava a discapito della tecnica. Facciamo troppi errori che non dovfremmo fare. Quando siamo riusciti a recuperare un po’ di lucidità, le cose sono iniziate ad andare bene“.

Il tecnico non vuole indicare un solo migliore della partita, e promuove tutti: “La squadra sta dimostrando di avere testa e condizione, non c’è un solo migliore questa volta. Adesso c’è una volata finale molto difficile. Siamo a pochi punti di distanza. Adesso le altre devono sperare in un nostro inciampo“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

Atalanta: ecco gli obiettivi di fine anno di Gasperini

L’allenatore nerazzurro ammette che aver ritrovato Hateboer dà una sicurezza in più nelle utlime giornate di campionato: “Recuperare Hateboer e Gosens è positivo. Anche se Maehle ci ha dato una bella mano da gennaio, entrambi sono mancati per un po’. Dalla prossima ritroveremo anche Gosens, dopo il rosso con la Roma“.


Leggi anche:

Gasperini delinea l’obiettivo che la squadra deve raggiungere: “Adesso mancano solo due punti alla qualificazione matematica in Europa. Sarebbe straordinario, perchè sarebbe il quinto anno consecutivo che succede. Se riuscissimo a fare l’en plain, sarebbe fantastico. Adesso c’è l’ultimo mese di gioco, speriamo di fare bene“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here