FantaTop 33° giornata, portieri e difensori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:09
0

Mancano solo cinque giornate al termine della Serie A. Tanti gol, con delle sorprese clamorose, nella top 5 del fantacalcio. Scopri i migliori in difesa e in porta, ecco la fantatop di giornata.

Alex Meret sempre più importante per il Napoli (Photo by Francesco Pecoraro_Getty Images)

Torna il bilancio della giornata al Fantacalcio. 33esimo turno di Serie A che ha regalato partite avvincenti, ora la stagione entra davvero nello sprint finale. A chiudere un turno pieno di match combattuti, la vittoria schiacciante della Lazio contro il Milan, tutto riaperto nella corsa Champions. Ben sei portieri hanno mantenuto la porta imbattuta, mentre molti difensori hanno trovato la via della rete. Scopri i migliori 5 nel ruolo di portiere e difensore.

LEGGI ANCHE-> Toro-Napoli 0-2: partenopei in zona Champions. Cronaca e highlights

LEGGI ANCHE-> Lazio-Milan 3-0, trionfo biancoceleste: sintesi, tabellino e highlights

Top5, 33°giornata, Portieri

Alex Meret: Bravo e fortunato, ormai stabilmente il titolare nella porta del Napoli dall’infortunio di Ospina. Si rende protagonista di un paio d’interventi notevoli e riesce a trasmettere sicurezza a tutto il reparto arretrato. Una delle chiavi dell’ottimo momento della squadra partenopea. Voto 6.5

Pierluigi Gollini: Nelle battute iniziali il Bologna si presenta un paio di volte dalle sue parti pericolosamente ma difende la porta con un’uscita bassa e una parata in tuffo. Ennesima prestazione convincente per l’estremo difensore dell’Atalanta. Voto 6.5

Pepe Reina: Ha sempre in controllo la gestione del possesso palla. E’ bravo a stoppare i tiri pericolosi di Calhanoglu nel primo tempo. Nella ripresa viene impegnato ancor meno, porta a casa un pesante clean sheet, per la Lazio e per il fantacalcio. Voto 6.5

Andrea Consigli: Da sicurezza, è sempre attento in uscita e tiene bene la posizione anche se la Sampdoria non crea tanti pericoli. Assoluto protagonista stagionale, come tutta la retroguardia del Sassuolo, l’ennesima porta inviolata che arricchisce una già ottima stagione. Voto 6

Mattia Perin: Mai chiamato in causa, guida bene la propria difesa quando si tratta di impostare il gioco dal basso. Si riscatta dopo le due reti subite nello scontro diretto col Benevento. Era fondamentale mantenere la porta inviolata contro lo Spezia. Affidabile. Voto 6

LEGGI ANCHE­-> Napoli, Ospina potrebbe non tornare più in Azzurro: ecco perchè

Top5, 33°giornata, Difensori

Matteo Darmian: La decide ancora una volta lui dalla panchina, facendosi trovare nel posto giusto al momento giusto e battendo con freddezza Silvestri. Tre punti pesantissimi, merita alla grande lo spazio e la considerazione che sta avendo, protagonista a sorpresa. Voto 7 Bonus+3

Charalampos Lykogiannis: Punisce la Roma dopo pochi minuti, con un inserimento da attaccante di razza. Il laterale del Cagliari  ara la fascia finchè le gambe glielo consentono e non paga mai dazio in difesa. Una prestazione da ottimo in pagella. Voto 7 Bonus+3

Nahuel Molina: Parte subito forte trovando l’inserimento giusto che sblocca ed indirizza il match. Prende fiducia e si rivela un pericolo per la difesa del Benevento lungo tutto l’arco del match. Una prestazione decisiva, anche per la salvezza dell’Udinese. Voto 7 Bonus+3

Stryger Larsen: Come Molina sull’altra fascia, è una presenza costante nello sviluppo del gioco dei suoi. Tanti inserimenti, tante discese, perfetto in occasione del gol dell’1-3 col suo colpo di testa vincente. Chissà se in questo finale di stagione non possa ritrovare bonus con continuità? Voto 7 Bonus+3

Federico Fazio: Quando il pallone si alza ha pochi rivali in Serie A, come dimostra anche il bel gol con cui riapre il match. Un po’ meno bravo palla a terra, ma ormai tutti hanno imparato a conoscerlo. Porta comunque a casa un +3, che a nulla vale per la Roma in campionato. Voto 6.5 Bonus+3

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here