Chelsea, Tuchel: “Dobbiamo essere coraggiosi, siamo qui per merito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:32
0

Il Chelsea ospiterà il Real Madrid nella gara di ritorno delle semifinali di Champions League. Si ripartirà dal risultato di 1-1 del match di andata. Il tecnico Thomas Tuchel, intervenuto in conferenza stampa, ha presentato l’importante impegno casalingo.

tuchel
Thomas Tuchel, allenatore del Chelsea (Photo/Getty Images)

Tra le mura amiche dello Stamford Bridge il Chelsea dovrà dare il massimo per conquistare l’ultimo atto della Champions League. I Blues affronteranno infatti domani sera il Real Madrid, una delle favorite per la corsa al titolo, in occasione della gara di ritorno delle semifinali. Il match d’andata è terminato sul punteggio di 1-1. Un risultato che favorisce leggermente la compagine guidata da Thomas Tuchel in virtù della regola dei gol in trasferta. Tutto, però, è ancora da decidere. Le due squadre faranno di tutto per staccare il pass per la finalissima.

Tuchel alla vigilia

Thomas Tuchel, intervenuto in conferenza stampa alla vigilia del match casalingo, ha parlato delle insidie che quest’ultimo può celare: “La sfida sarà mantenere la stessa intensità durante l’intera partita e non pensare al risultato dell’andata. È una semifinale e la pressione è alta, perché si tratta di una partita a eliminazione diretta, quindi dovremo avere convinzione e sicurezza o non avremo alcuna possibilità“. L’allenatore del Chelsea ha diversi dubbi in merito allo schieramento che gli avversari attueranno. Non è detto, infatti, che il Real Madrid replichi il 3-5-2 della gara di andata. È possibile, infatti, che Zinedine Zidane possa optare per il 4-3-3.

LEGGI ANCHE -> Il Torino commemora gli “Invincibili”. 72 anni fa la tragedia di Superga VIDEO

Un punto interrogativo, inoltre, riguarda la presenza in campo di Sergio Ramos. Il capitano è infatti tornato nella lista dei convocati dopo avere recuperato da un lungo infortunio. “Non possiamo perdere la testa per questo, anche se io credo che ci sarà dall’inizio. Dobbiamo pensare solo a essere abbastanza coraggiosi e dobbiamo fidarci delle nostre qualità: se siamo in semifinale, è perché ce lo siamo guadagnati e meritiamo di esibirci su un palcoscenico simile“, ha sottolineato Thomas Tuchel.

LEGGI ANCHE -> Real Madrid, Zidane: “Giocheremo alla morte, abbiamo i migliori giocatori”

L’allenatore del Chelsea, da parte sua, preferisce pensare ai giocatori che metterà in campo. Tanti i complimenti riservati in conferenza stampa, in particolare, a Kantè. Il centrocampista francese, che veste la maglia dei Blues ormai da cinque stagioni, è una pedina importante per la squadra. Per il resto il tecnico Thomas Tuchel ha tutti a disposizione ad eccezione di Kovacic, ancora infortunato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here