Occhiuzzi non parla, 23 convocati in casa Cosenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39
0

Roberto Occhiuzzi medita alcune contromisure da adottare durante la gara tra Cosenza e Monza: in palio c’è la possibilità di disputare i playout. 

Roberto Occhiuzzi, allenatore del Cosenza
Roberto Occhiuzzi durante una conferenza stampa (foto sito ufficiale del Cosenza Calcio)

Occhiuzzi in silenzio prima di Cosenza-Monza

Roberto Occhiuzzi, come ormai da diverse settimane, ha scelto ancora una volta di non rilasciare alcuna dichiarazione prima di CosenzaMonza. Il match si giocherà venerdì 7 maggio alle ore 14 allo stadio “San Vito-Gigi Marulla”: si tratta di un turno cruciale in casa rossoblù per provare a salvare la categoria. Una gara alquanto complessa per tutta una serie di motivi che non permette altri errori, questa volta irreparabili in casa rossoblù.

In primis il Monza ha un organico di tutto rispetto che punta al salto di categoria, poi c’è da valutare il fatto che manchino soltanto due gare al termine del campionato. Da un lato ci si gioca la salvezza, dall’altro il sogno promozione o comunque un miglior piazzamento nella griglia playoff. I lombardi sono reduci dalla vittoria interna contro il Lecce. Non sono tra i convocati in casa Monza Anastasio, Boateng, Lamanna e Scaglia.

La situazione in casa rossoblù

Il Cosenza ritrova Wladimiro Falcone che ha scontato il turno di squalifica. Altra notizia positiva per la compagine rossoblù è il rientro di Alberto Gerbo tra i convocati.

Ancora fuori dai giochi Luca Bittante, Davide Petrucci e Jerry Mbakogu. Non ce la fa nemmeno Mohamed Bahlouli che non sarà quindi del match.

I convocati

Sono 23 i convocati rossoblù per la gara tra Cosenza e Monza.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here