Pordenone, Domizzi in conferenza stampa: “C’è rabbia positiva”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01
0

Giornata di vigilia in casa Pordenone: la squadra di Domizzi affronterà domani pomeriggio il Venezia. L’allenatore ha presentato il match in conferenza stampa.

Domizzi Pordenone
Maurizio Domizzi, allenatore del Pordenone [credit: profilo Twitter ufficiale della società]
È vietato sbagliare: il Pordenone non può permettersi passi falsi per evitare i playout. La squadra di Domizzi è reduce dall’incredibile sconfitta contro la Salernitana (decisivo un rigore di Tutino al 97esimo) e ha bisogno di punti per evitare brutti incubi con l’Ascoli che preme per il sorpasso. L’avversario, però, è dei peggiori: il Venezia è già sicuro dei playoff, ma vuole concludere il campionato positivamente per arrivare al meglio alla fase finale della stagione.

Domizzi ha presentato il match in conferenza stampa: di seguito le sue dichiarazioni.

LEGGI ANCHE -> Ascoli a caccia della salvezza diretta: ecco come evitare i play out

Pordenone, Domizzi presenta la sfida al Venezia: “Ultime due giornate decisive”

“Queste ultime due decisive giornate sono come una sfida andata e ritorno”

Le ultime due giornate saranno decisive per il destino del Pordenone. Secondo Domizzi, queste partite saranno come uno scontro diretto andata e ritorno: vincere domani potrebbe dare un grande vantaggio in vista del match di lunedì.

“C’è tanta rabbia positiva”

La sconfitta con la Salernitana brucia ancora: secondo l’allenatore la squadra ha giocato la miglior partita dal suo arrivo, ma il rigore beffa ha portato 0 punti. Domizzi ha dichiarato che la squadra ha tanta rabbia positiva, in più il gruppo è in salute e le prestazioni sono confortanti.

“Con Venezia ho sicuramente un legame speciale”

Sfida da ex per Domizzi: l’ex difensore ha un legame speciale con la piazza. L’allenatore ha ricordi positivi dell’ambiente e ha aggiunto: “Non credo tanto in queste cose, ma ho comunque la speranza che la gioia più grande di queste mie 8 partite da allenatore possa arrivare proprio nella “mia” Venezia”.

“Affrontiamo una squadra forte e bella”

Domizzi ha elogiato Zanetti e il suo Venezia: “Squadra forte e bella”. Secondo l’allenatore del Pordenone è ben visibile la mano del tecnico arancioneroverde.

I convocati

Sono 22 i giocatori convocati da Domizzi per la sfida al Venezia. Di seguito l’elenco completo:

PORTIERI: Giacomo Bindi (1), Samuele Perisan (22), Gaetano Fasolino (77)

DIFENSORI: Filippo Berra (2), Mirko Stefani (4), Alessandro Vogliacco (5), Alberto Barison (6), Alessandro Bassoli (26), Michele Camporese (31), Adam Chrzanowski (44), Nicola Falasco (54)

CENTROCAMPISTI: Giacomo Calò (8), Simone Pasa (20), Gianvito Misuraca (21), Kevin Biondi (27), Manuel Scavone (29), Alessandro Mallamo (30), Roberto Zammarini (33), Matteo Rossetti (88)

ATTACCANTI: Patrick Ciurria (13), Sebastian Musiolik (11), Karlo Butić (32)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here