Inter senza rivali, battuta anche la Roma 3-1

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:46
0

Altro successo per l’Inter che batte anche la Roma nella terz’ultima giornata di campionato. A San Siro finisce 3-1: gol nel primo tempo di Brozovic e Vecino, poi accorcia le distanze Mkhitaryan prima del riposo. Al 90′ Lukaku chiude il conto.

Marcelo Brozovic e Henrikh Mkhitaryan in azione nella gara d’andata (foto Getty Images)

Cronaca in diretta

 

E’ finita a San Siro: Inter batte Roma 3-1.

90′: GOL DELL’INTER! Volata di Hakimi in contropiede, difesa della Roma completamente scoperta, assist al bacio per Lukaku che deve solo appoggiare in rete. 3-1.

88′: Spazio per Perrez e Bruno Peres, fuori Darboe e Karsdorp.

83′: Gravissimo errore di disimpegno di Darboe che serve Pinamonti solo davanti al portiere: conclusione alta.

82′: Ammonito Karsdorp.

Il Toro non gradisce la sostituzione: battibecco con Antonio Conte in panchina.

77′: Nell’Inter Pinamonti prende il posto di Lautaro, Young subentra a Darmian.

77′: Villar rileva Cristante.

71′: Ammonito Kumbulla per un’entrata in ritardo su Barella.

68′: Bella sponda di Dzeko per Pellegrini, destro bloccato da Radu.

59′: Due cambi nell’Inter: Hakimi per Perisic e Sensi per Vecino.

59′: Destro a giro di El Shaarawy, palla di pochissimo fuori.

57′: Roma vicinissima al pareggio. Karsdorp trova Dzeko in posizione centrale, sinistro potente che si stampa sul palo.

Inizia il secondo tempo: in campo El Shaarawy per Pedro.

Dopo due minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi: 2-1 per l’Inter a metà gara.

43′: Altro tentativo di Mkhitaryan, Radu blocca.

35′: Esce Alexis Sanchez per infortunio, entra Lautaro Martinez.

34′: Grande intervento di Fuzato sulla conclusione ravvicinata di Vecino.

31′: GOL DELLA ROMA! Improvvisa verticalizzazione di Dzeko per Mkhitaryan che si inserisce con perfetto tempismo nel cuore della difesa interista e batte Radu con un tiro potente. 2-1.

Giallorossi in grave difficoltà sulle ripartenze della squadre di Conte.

28′: Santon scivola su un contropiede nerazzurro, Sanchez si invola versa la porta e lo stesso Santon si arrangia. Fallo sul cileno e cartellino giallo per il difensore romanista, autore di una trattenuta che poteva costargli il rosso per fallo da ultimo uomo.

24′: Cristante ci prova da fuori area, tiro centrale bloccato da Radu.

21′: RADDOPPIO DELL’INTER! Contropiede ben gestito da Lukaku che difende palla e serve l’accorrente Vecino: destro piazzato nello stesso angolo del gol precedente, nulla da fare per Fuzato. 2-0.

16′: Grande chance per Vecino che si ritrova sul destro la palla del raddoppio ma conclude fuori da centro area. La Roma si salva.

15′: Esterno di Mkhitaryan per l’inserimento di Pellegrini che taglia bene ma conclude fuori di sinistro.

11′: GOL DELL’INTER! I nerazzurri passano al primo vero affondo. Bella apertura di Sanchez sulla destra dove Darmian cross rasoterra per Brozovic che prende la mira e insacca nell’angolino. 1-0.

7′: Destro di Pedro da fuori area, palla a lato. Buon inizio della Roma.

6′: Ammonito Darboe per fallo tattico su Alexis Sanchez.

Squadre in campo, partita iniziata a San Siro.

La partita

Terz’ultima giornata di campionato: Inter-Roma è in programma stasera alle 20.45 a San Siro. Nerazzurri ancora affamati di vittorie, giallorossi che puntano a concludere il campionato in modo dignitoso.

Inter-Roma: il tabellino

INTER (3-5-2): Radu; Skriniar, Ranocchia, D’Ambrosio; Darmian (77′ Young), Barella, Brozovic, Vecino (59′ Sensi), Perisic (59′ Hakimi); Lukaku, Sanchez (35′ Lautaro Martinez; 77′ Pinamonti). Allenatore: Conte.

A disposizione: Handanovic, Padelli, Hakimi, Gagliardini, De Vrij, Lautaro,  Sensi,  Young, Eriksen, Bastoni, Pinamonti.

ROMA (4-1-4-1): Fuzato; Karsdorp (88′ Perez), Mancini, Kumbulla, Santon; Darboe (88′ Bruno Peres); Pedro (46′ El Shaarawy), Cristante (77′ Villar), Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko. Allenatore: Fonseca.

A disposizione: Farelli, Mirante, Ibanez, Juan Jesus, Villar, Reynolds, Mayoral, Pastore, Carles Perez, Bruno Peres, Zalewski, El Shaarawy.

ARBITRO: Daniele Chiffi di Padova. Assistenti: Imperiale e Bresmes. Quarto uomo: Prontera. VAR: Pairetto. Assistente VAR: Di Iorio.

MARCATORI: Brozovic (I) all’11; Vecino (I) al 21′; Mkhitaryan (R) al 31′; Lukaku (I) al 90′.

NOTE: Ammoniti Santon, Karsdorp, Kumbulla e Darboe (R).

LEGGI ANCHE —> Conte: “La vittoria deve entrare nel nostro cervello” VIDEO

LEGGI ANCHE —> Fonseca: “Mollare il campionato è stato involontario”

I precedenti

Sono 175 i confronti in Serie A tra Inter e Roma. I nerazzurri conducono il bilancio con 72 successi contro i 49 dei giallorossi, 54 le gare terminate in parità, 6 negli ultimi 6 precedenti giocati. Solo una sfida nella storia della competizione è terminata in pareggio per sette occasioni consecutive,  quella tra Roma e Lazio tra il 1990 e il 1993.

Quella di stasera sarà l’88ª gara giocata a Milano, dove l’Inter ha vinto 44 precedenti contro i 15 della Roma, 28 le gare terminate in parità al Meazza.

Le curiosità su Inter-Roma

Dal suo arrivo sulla panchina dell’Inter nel 2019/20, Conte ha trovato il successo in Serie A contro 21 delle 22 avversarie affrontate in campionato: fa eccezione la Roma, contro cui ha registrato tre pareggi.

La Roma è la squadra contro cui l’attaccante dell’Inter Lautaro Martínez ha giocato più minuti in Serie A senza mai trovare la rete (323 minuti “a digiuno” contro i giallorossi nel massimo campionato).

Alexis Sanchez ha preso parte attiva a 20 gol in 21 presenze da titolare con l’Inter in Serie A (9 reti, 11 assist).

Henrikh Mkhitaryan è uno dei tre centrocampisti nei Top-5 campionati europei 2020/21 ad aver segnato almeno 10 gol e fornito almeno 10 assist, insieme a Bruno Fernandes e Marcos Llorente.

Gli highlights del match di andata

Nella gara di andata, disputata il 10 gennaio scorso all’Olimpico, è finita 2-2. Vantaggio giallorosso con Pellegrini al 17′, poi le due reti di Skriniar e Hakimi tra il 56′ e il 63′ per i nerazzurri. Definitivo pareggio di Mancini all’86’.

Ecco gli highlights della partita.

La classifica di Serie A a tre giornate dal termine

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here