Torino-Milan 0-7: débacle granata. Cronaca, tabellino e classifica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:24
0

Il campionato è alla stretta conclusiva, mancano solo tre giornate alla fine: stasera al Comunale alle 20.45 va in scena Torino-Milan. I rossoneri umiliano i granata per 7-0.

Torino-Milan
Rincon saltato in agilità da Leao, nel match di andata

La cronaca

Dopo un quarto d’ora di studio, il Milan passa al 19′ con Hernandez, liberato da Brahim Diaz: la conclusione è potente e si insacca alle spalle di Sirigu che non può fare nulla. Un minuto dopo Kessié impegna Sirigu e, sulla respinta, Castillejo colpisce il palo. Lo stesso attaccante viene poco dopo atterrato da Lyanco, procurandosi un indiscutibile penalty al 23′, che Kessié realizza per lo 0-2. Al 37′ Calhanoglu in area perde una palla sanguinosa a favore di Zaza che serve Bremer che si fa parare il tiro da Donnarumma, poi Bonazzoli conclude a lato. Finisce il primo tempo col Milan avanti di 2 gol. A inizio ripresa, al 50′, Kessie anticipa Linetty che non protegge la palla, serve Diaz che davanti a Sirigu non perdona. Il poker viene poi sfiorato prima da Kessié e poi ancora da Diaz, mattatore della serata. I granata ballano paurosamente dietro al punto che arriva il quarto gol: tutto nasce da un errore di Buongiorno, Rebic serve Hernandez che cala il poker. Il Torino naufraga miseramente nei minuti successivi e Rebic lo castiga per ben 3 volte, per il 7-0 finale.

Torino-Milan: i tabellini

TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Bremer, Buongiorno; Singo, Linetty (56′ Rincon) , Mandragora, Baselli (56′ Verdi), Rodriguez (56′ Ansaldi); Bonazzoli, Zaza. Allenatore: Nicola.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez (69′ Dalot); Bennacer (46′ Meite), Kessie; Castillejo, Diaz, Calhanoglu (70′ Leao); Rebic. Allenatore: Pioli.

Marcatori: 19′ Hernandez, 26′ Kessié (rig.), 50′ Diaz, 63′ Hernandez, 68′, 72′ e 79′ Rebic

Ammoniti: 41′ Bennacer, 44′ Baselli, 48′ Linetty

La classifica

 

Come arrivano le squadre al match

QUI TORINO – Nicola dovrà fare a meno di Nkoulou, appiedato dal Giudice Sportivo, oltre all’infortunato Izzo: in rampa di lancio Buongiorno, al fianco di Bremer e Lyanco. Singo dovrebbe riprendersi il posto sulla destra, rilevando Vojvoda, che ha comunque dato un rilevante contributo nelle ultime due gare con i suoi gol decisivi. Davanti sarà Sanabria a fare coppia con Belotti.

QUI MILAN – Ancora un infortunio per Zlatan Ibrahimovic: Pioli dovrà fare a meno dello svedese per le sfide contro Torino e Cagliari. Al suo posto scelto Ante Rebic, supportato nuovamente da Brahim Diaz, dopo la scintillante prestazione contro la Juventus.

Possibile ballottaggio Bennacer-Tonali in mediana.

Torino-Milan: formazioni ufficiali

TORINO (3-5-2): Sirigu; Lyanco, Bremer, Buongiorno; Singo, Linetty, Mandragora, Baselli, Rodriguez; Bonazzoli, Zaza. Allenatore: Nicola.

MILAN (4-2-3-1): G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez; Bennacer, Kessie; Castillejo, Diaz, Calhanoglu; Rebic. Allenatore: Pioli.

Torino-Milan: precedenti e curiosità

Quella di questa sera sarà la sfida numero 150 in Serie A tra Torino e Milan. Rossoneri vincenti per 61 vittorie contro le 33 dei granata, mentre in 55 occasioni le due squadre si sono divise la posta.

Nelle ultime due partite di campionato contro il Torino, il Milan ha vinto in entrambe le occasioni, con 2 clean sheet per Donnarumma.

Per quanto concerne le gare a Torino, però, sono quasi 10 anni che il successo non arride alla squadra di Pioli. L’ultimo è datato dicembre 2012 (finì 4-2). Nelle ultime sette sfide 5 pareggi e 2 vittorie granata.

Diamo adesso un’occhiata ai numeri, per qualche curiosità: il Milan ha poco più del doppio dei punti del Toro: 72 contro 35. Il trend dei granata delle ultime cinque partite di campionato è però in ascesa: una sola sconfitta, 3 le vittorie mentre una partita è finita in parità. Complessivamente non irresistibile il ruolino casalingo, se osservato nel suo complesso, con sole 3 vittorie, 8 pareggi e ben sei sconfitte. Il Milan ha fatto decisamente meglio, specie in trasferta: lontano dal Meazza i rossoneri hanno ottenuto 14 vittorie, 1 pareggio e soltanto 2 sconfitte.

Gli highlights del match di andata

Era il 9 gennaio 2021 ed il Milan regolò con il classico punteggio all’inglese il Torino al Meazza, una pratica che venne archiviata già nel primo tempo. A tabellino andarono Leao e Kessié. Ecco gli highlights di quella sera.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here