Udinese, Gotti: “Vogliamo reagire sul campo”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:42
0

La conferenza stampa di Luca Gotti, tecnico dell’Udinese alla vigilia della sfida contro la Sampdoria. Bianconeri che vogliono dimenticare la brutta sconfitta di Napoli. Ecco le parole del mister che presentano la sfida.

Il tecnico dell’Udinese Gotti (Foto Getty Images)

E’ già tempo di rituffarsi in campionato per l’Udinese, che vuole smaltire in fretta la batosta subita a Napoli. Domani alla Dacia Arena arriva la Sampdoria, avanti di sei lunghezze in classifica. Per presentare la sfida Luca Gotti, tecnico dei friulani, è intervenuto in conferenza stampa. I bianconeri cercano una vittoria che manca da tre turni, e l’allenatore vuole vedere risposte sul campo. Ecco le sue parole alla vigilia.

LEGGI ANCHE-> Genoa, Ballardini: “Stagione straordinaria, futuro? Decide Preziosi”

Luca Gotti presenta Udinese-Sampdoria

Il tecnico parte analizzando la cocente sconfitta rimediata nello scorso turno: “Ovvio che ci siamo detti ciò che dovevamo dirci e che delle situazioni di emergenza ci siano. Ci si possono dire delle cose ma poi ciò che va fatto è reagire in concreto sul campo e questo passaggio è l’aspetto più difficile da mettere in pratica.” Si aspetta per l’appunto reazioni dal campo il tecnico, non vuole più vedere giocatori col freno tirato, si aspetta una grande prestazione.

LEGGI ANCHE->Sampdoria, si pensa già all’Udinese: Ranieri spera in due recuperi

Sulle probabilità di recuperare titolari: “Contro il Bologna abbiamo perso Arslan e De Maio, Si aggiungono alla lunga lista di giocatori che hanno terminato anzitempo questo campionato. Oltre a Nuytinck.” Non vuole comunque sentire alibi il tecnico dei  bianconeri, dimostrandosi determinato fino alla fine degli ultimi 180 minuti stagionali. Infine l’analisi sull’avversario di giornata, i blucerchiati di Claudio Ranieri: “La Sampdoria dispone di parecchi giocatori di qualità, soprattutto in attacco, dove i suoi elementi hanno parecchi gol nelle loro corde. Alla Samp non puoi concedere tanto perché vieni subito punito.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here