Cosmi parla dell’ultima gara del Crotone: “Simy andrà via”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:48
0

Serse Cosmi analizza l’ultima gara del Crotone in Serie A contro la Fiorentina. La formazione pitagorica chiude un torneo alquanto complicato. 

Serse Cosmi
Serse Cosmi e la panchina del Crotone (foto credit Maurizio Lagana/Getty Images)

Cosmi parla di Crotone-Fiorentina

La squadra rossoblù giocherà l’ultima gara della Serie A contro la Fiorentina. Il Crotone è ormai da tempo retrocesso, ma ci tiene comunque ad onorare il torneo anche durante l’ultimo incontro. Allo stadio “Ezio Scida” arriva la Fiorentina di Giuseppe Iachini che ha già raggiunto la salvezza matematica.

Il match si giocherà sabato 22 maggio alle ore 20,45. In palio non c’è nulla se non la consapevolezza di dover dare qualcosa non tanto per la classifica, quanto per il morale. “Credo che per alcuni sia un arrivederci alla A, per altri un addio o un passaggio ad altre squadre. Esistono dei motivi individuali e generali per salutare degnamente la stagione”.

Ultimo atto della stagione

Crotone e Fiorentina hanno sofferto maledettamente durante la stagione 2020/2021. Per i calabresi è arrivata la retrocessione, i toscani si sono invece salvati. Entrambe hanno scoperto comunque due profili di assoluto valore: si tratta di Simy e di Vlahovic. Il calciatore della Fiorentina ha segnato 21 gol, 20 invece quelli realizzati dall’attaccante rossoblù. Il centravanti lascerà il club a fine stagione, soprattutto vista l’ottima annata personale.

La stagione del Crotone è stata caratterizzata da diversi problemi, l’arrivo di Serse Cosmi ha cambiato l’atteggiamento senza però riuscire nell’impresa salvezza. Il destino di calciatori e allenatore è ancora difficile da decifrare, adesso però c’è comunque la voglia di chiudere il torneo e pensare al futuro. “Ringrazio comunque la società che ha creduto in me, posso dire che in questo campionato posso dire ancora la mia. Il nostro è un mestiere – conclude Cosmi – che non si basa sulle sensazioni”.

Si saluta la Serie A

Il Crotone saluta la Serie A, ma ha comunque intenzione di provare già dalla prossima stagione di tornare qui. L’assenza dei tifosi è stato l’oggetto dell’analisi da parte del tecnico. “Ho capito che qui, molto più che in altre città, il pubblico incide – conclude Cosmi – e non poco a Crotone. Purtroppo speriamo che le cose possano cambiare”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here