Inter, Inzaghi pensa ad un cambio di gerarchia per i rigori

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:42

L’allenatore dell’Inter Simone Inzaghi starebbe pensando di cambiare le gerarchie per i rigori: Lautaro Martinez a rischio?

Inter rigori
Lautaro Martinez, attaccante dell’Inter, mentre sbaglia il calcio di rigore nel derby [credit: Getty Images] – Meteoweek

Inter, Inzaghi cambia per i rigori?

L’errore dal dischetto di Lautaro Martinez nel derby è il secondo stagionale per l’Inter: in precedenza è stato Dimarco a calciare sulla traversa il gol del possibile sorpasso sull’Atalanta.
Il penalty dell’argentino non è stato calciato male, ma ha trovato un’ottima parata di Tatarusanu. Tuttavia, questo è stato il terzo errore del Toro dal dischetto con la maglia interista dopo quelli con Borussia Dortmund e Bologna. Il centravanti argentino non ha calciato molti rigori, soprattutto a causa della presenza di uno specialista come Lukaku (100% di realizzazione dagli 11 metri in maglia interista) nelle due stagioni precedenti e di Icardi in quella ancora più lontana.
Fin qui, i rigori sono stati un rebus per la squadra di Inzaghi che, a differenza di quella di Conte, non pare avere una gerarchia delineata per i tiri dal dischetto. Adesso l’allenatore pare deciso a porre un punto alla vicenda.

LEGGI ANCHE -> Calciomercato Napoli: scelto dalla Serie A il sostituto di Insigne
LEGGI ANCHE -> Italia, Immobile duro con i critici: “Ingiusto non essere trattato come gli altri”

Rigori, Calhanoglu supera Lautaro?

Nell’arco della stagione, sono stati 4 i rigoristi nerazzurri: Dimarco contro l’Atalanta (traversa), Perisic a Roma contro la Lazio (segnato), Lautaro con Sassuolo (segnato) e Milan (parato) e Calhanoglu nel derby (segnato).
Gli unici due errori sono stati pesanti e, almeno virtualmente, hanno tolto 4 punti all’Inter. Inzaghi ha dichiarato che i rigoristi sono loro e che tira chi se la sente e in base ai momenti della partita, anche se una gerarchia implicita pare esserci: Lautaro, Calhanoglu, Perisic (che li calcia sia di destro che di sinistro) e infine Dimarco. Ovviamente conta anche chi è in campo in quel momento.

L’errore di Lautaro nel derby potrebbe ribaltare le gerarchie, con Calhanoglu che diventerebbe il tiratore designato. Secondo quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, Inzaghi starebbe prendendo in considerazione questa ipotesi, anche se ancora nulla pare essere deciso al riguardo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Hakan Çalhanoglu (@hakancalhanoglu)