Sampdoria – Candreva | Spiragli di pace | Diplomazia al lavoro

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:56
0

Piccolo riavvicinamento tra la Sampdoria e Candreva dopo l’esclusione del calciatore dalla lista dei convocati per Verona. La diplomazia blucerchiata è al lavoro per risolvere il caso senza spaccature, e potrebbe farcela.

Sampdoria Candreva
Antonio Candreva in campo con la Sampdoria contro il Cagliari (Credits: Getty Images)

Spiragli di pace all’orizzonte tra la Sampdoria e Candreva. L’esterno offensivo martedì non è stato convocato per la trasferta di Verona, decisione presa da Ranieri in piena sintonia con la società, ma non per motivi tecnici. L’ex Inter, secondo il tecnico, non si è calato nella maniera giusta nella parte e così si è scelto di escluderlo dalla squadra. Tra le colpe di Candreva ci sarebbe stato anche il rifiuto a presentarsi a colloquio con il tecnico per analizzare insieme la situazione.

LEGGI ANCHE: Sampdoria | Candreva salta il Verona | La scelta non sarebbe solo tecnica

LEGGI ANCHE: Verona-Sampdoria 1-2 | Tabellino | Cronaca | Classifica | Highlights

Sampdoria, la pace con Candreva è possibile

La “crepa” nel rapporto tra giocatore e allenatore è evidente, ma nulla è perduto. La società blucerchiata e l’agente del giocatore hanno iniziato subito un lavoro diplomatico utile per ricucire lo strappo. Ovviamente nulla si risolve in poche ore, ma la sensazione è che la pace sia possibile anche perché, come rivela Il Secolo XIX, la volontà di tutte le parti in causa è quella di ricucire. Sì, ma come?

Il primo a doversi muovere dovrà essere Candreva, che ieri si è allenato a Bogliasco insieme agli infortunati, e poi ha postato sui social una foto mentre guardava Samp-Verona con un incitamento ai compagni di squadra. Una mano testa che non basta da sola, ma che può essere segnale incoraggiante per cercare di chiudere il caso. La società ha pronta una multa per il giocatore, poi dovranno arrivare da Candreva le scuse sia a Ranieri che ai compagni con i quali si ipotizza anche una cena in modo da rientrare in sintonia con il gruppo.

Un alleato dell’esterno destro potrebbe essere il capitano Fabio Quagliarella che potrebbe mediare con Ranieri in modo da completare la risoluzione del problema nel minore tempo possibile. Venti di pace quindi in casa Sampdoria che ieri a Verona ha vinto senza Candreva allontanando le zone basse della classifica. Le qualità dell’Iex Inter però non si discutono e ricucire lo strappo potrebbe essere utile a tutti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here