Udinese, Luca Gotti: “Non voglio pause”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57
0

Le parole del tecnico dell’Udinese alla vigilia del prossimo impegno di campionato. Domani arriva la Lazio di Inzaghi. Friulani che vogliono prolungare la striscia positiva. Scopri le dichiarazioni del tecnico.

L’allenatore dell’Udinese Gotti (Foto Getty Images)

Vigilia di campionato in casa Udinese. Domani, alle ore 15, alla Dacia arena arriva la Lazio di Simone Inzaghi, reduce dall’eliminazione negli ottavi di Champions League. Bianconeri che vogliono prolungare la serie positiva, l’ultima sconfitta è di oltre un mese fa contro i cugini dei biancocelesti, nella trasferta di Roma. Luca Gotti alla viglia della gara è intervenuto in conferenza stampa. Scopri le sue parole.

LEGGI ANCHE-> Lazio, Simone Inzaghi: “A Udine per vincere”

LEGGI ANCHE->Crotone-Bologna 2-3, rimonta-salvezza per Miha: cronaca, tabellino, classifica e highlights

Luca Gotti in conferenza stampa

Il tecnico bianconero ha presentato il prossimo impegno in campionato della sua Udinese: “Il desiderio di tutti noi sarebbe che questa partita possa essere un trampolino di lancio per consolidare una posizione nella parte sinistra della classifica. Venire da un buon momento dà un po’ di sicurezza e autostima in più. L’errore che non si deve mai commettere è di cullarsi su quel poco o tanto di buono che si è appena fatto, perché nello sport bisogna avere la forza di resettare e ritrovare le motivazioni massime per quanto deve ancora venire”.

Secondo lei un punto di svolta nella stagione dell’Udinese è stato compiuto proprio nella gara di andata contro i biancocelesti? “Mi piace pensare che l’atteggiamento della squadra in quella occasione sia lo stesso che stiamo vedendo con continuità in quest’ultima parte del campionato. Da quella volta sono cambiati dei singoli ma mi sembra siamo riusciti a mantenere nel tempo quello spirito”.

Con nuovi elementi in attacco, come Llorente, cambierà anche il tipo di partita che proverete a giocare? Da una parte sta a me proporre soluzioni differenti, dall’altra i giocatori devono interpretare in maniera diversa la partita in relazione per sfruttare al massimo le caratteristiche degli elementi che sono in campo. Llorente ha caratteristiche diverse da quasi tutti gli altri attaccanti in rosa. Solo Okaka può essere sovrapponibile su alcuni aspetti. La cosa più importante è che Llorente sta cercando di mettere tutto quello che ha a disposizione del gruppo”.

Che Lazio si aspetta? Nonostante le recenti le difficoltà mi dà sempre l’impressione di essere una formazione molto forte”.

Giocatori come Okaka e Forestieri stanno ultimando il loro recupero. Ci saranno dei cambi nell’undici iniziale? “Sia Okaka che Forestieri hanno incrementato parecchio la loro forma e mi paiono in condizione di poter dare il loro contributo domani”.

LEGGI ANCHE-> Cristiano Ronaldo stupisce tutti: insolito post su Instagram in italiano

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here