Lazio-Spezia 2-1: sintesi, tabellino e higlights

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:58
0

Torna la Serie A allo stadio Olimpico. Partita tirata tra Lazio e Spezia, decisa dal solito Caicedo, su calcio di rigore. Altri tre punti fondamentali in chiave Champions per i biancocelesti. 

Lazio Spezia
Duello Marusic – Giasy nella gara d’andata (Photo by Giuseppe Bellini_Getty Images)

Dopo la pausa delle Nazionali, la Serie A torna in campo. La Lazio vuole continuare la rincorsa verso il quarto posto: dieci partite che equivalgono a dieci finali. La prima contro lo Spezia di Vincenzo Italiano, in programma alle ore 15 allo Stadio Olimpico. I liguri sono reduci dall’esaltante vittoria sul Cagliari, mentre i padroni di casa sono reduci dalla matura vittoria in trasferta ai danni dell’Udinese. Biancocelesti che cercano la vittoria per continuare ad inseguire il quarto posto, ospiti che vogliono raggiungere la matematica salvezza il prima possibile. Arbitro della gara sarà Antonio Giua della sezione di Olbia. Tanto agonismo ma poche occasioni nella prima frazione, l’occasione più grande per Maggiore che sfiora il palo, è 0-0 all’intervallo. La sblocca Manuel lazzari al 52°, dopo una volata sulla fascia destra. Al 73° minuto Daniele Verde segna un eurogol in rovesciata, 1-1 meravoglioso dell’ex Roma. Ci pensa Caicedo a riportare avanti i suoi su calcio di rigore, 2-1 per i biancocelesti.

Tabellino | Lazio-Spezia 2-1

LAZIO:  Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (72°Caicedo), Lucas Leiva(77°Cataldi), Pereira ( 52° Luis Alberto), Lulic (52° Fares); Correa, Immobile

SPEZIA: Zoet; Ferrer, Erlic, Chabot, Bastoni(66°Marchizza); Leo Sena, Ricci, Maggiore (66°Agoume); Gyasi, Piccoli, Farias

Marcatori: 52°Lazzari, 73°Verde, 89° Caicedo (rig.)

Ammonizioni: 20° Rabiot, 31°Pereira, 77°Correa

Espulsioni: 92° Lazzari, 95° Correa

Probabili formazioni

Formazioni ufficiali

LAZIO (3-5-2):  Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Pereira, Lulic; Correa, Immobile.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Ferrer, Erlic, Chabot, Bastoni; Leo Sena, Ricci, Maggiore; Gyasi, Piccoli, Farias

LEGGI ANCHE-> Lazio, Simone Inzaghi: “Tante assenze domani, sul rinnovo..”

LEGGI ANCHE-> Spezia, Vincenzo Italiano presenta la sfida alla Lazio

Tabellino | Lazio-Spezia 2-1

LAZIO:  Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic (72°Caicedo), Lucas Leiva(77°Cataldi), Pereira ( 52° Luis Alberto), Lulic (52° Fares); Correa, Immobile

SPEZIA: Zoet; Ferrer, Erlic, Chabot, Bastoni(66°Marchizza); Leo Sena, Ricci, Maggiore (66°Agoume); Gyasi, Piccoli, Farias

Marcatori: 52°Lazzari, 73°Verde, 89° Caicedo (rig.)

Ammonizioni: 20° Rabiot, 31°Pereira, 77°Correa

Espulsioni: 92° Lazzari, 95° Correa

Probabili formazioni

Lazio:  Nella cabina di regia biancoceleste ci sarà Lucas Leiva coadiuvato da Milinkovic-Savic e Pereira, che sembra il candidato a rimpiazzare Luis Alberto frenato nell’allenamento di mercoledì da un problema alla caviglia. Fasce occupate da Lazzari e Marusic. In difesa Acerbi dovrebbe essere affiancato da Radu e Patric (favorito su Musacchio), tra i pali ancora Reina. In attacco Correa si candida per partire dall’inizio in coppia con Ciro Immobile, pronto a subentrare Muriqi. Sono recuperati Fares e Caicedo, ma dovrebbero sedere in panchina.

LAZIO (3-5-2): Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Pereira, Marusic; Correa, Immobile. 

Spezia: E’ recuperato Provedel per la porta, serrato il ballottaggio con Zoet per partire dal primo minuto. Non al meglio Erlic dopo un colpo preso in Nazionale, ma proverà a stringere i denti e affiancare Ismajli al centro della retroguardia. Sulle corsie esterne di difesa appaiono favoriti Ferrer a destra e Bastoni a sinistra, ma viva la concorrenza rispettivamente di Vignali e Marchizza. In regia Ricci, ai suoi lati Pobega e Maggiore viste le non perfette condizioni di Estevez risultato negativo al coronavirus da martedì. Nel tridente Gyasi e Verdi pronti a innescare la punta Nzola, dalla panchina Piccoli e Farias.

SPEZIA (4-3-3): Zoet; Vignali, Ismajili, Erlic, Bastoni; Pobega, Ricci, Maggiore; Verde, Nzola, Gyasi.

LEGGI ANCHE-> Spezia, Maggiore al passo d’addio: sarà duello fra top club in Serie A

Precedenti e curiosità

Secondo confronto ufficiale tra le due squadre. A Roma è la prima volta che si scontrano, mentre nel complessivo le compagini, già in altre due occasioni hanno avuto modo di sfidarsi. La gara dell’andata, dove ha visto uscire vittoriosi i biancocelesti con le reti di Milinkovic ed Immobile, a nulla valse il pareggio di Nzola per i liguri. Curioso il precedente in amichevole di  8 anni fa, giocatasi ad Auronzo di Cadore e terminata con un secco 3-0 per la Lazio. Ricca di statistiche interessanti questa gara: solo una volta in questa stagione la squadra di Inzaghi è riuscita a vincere più di tre gare ed è accaduto a gennaio tra la 16esima e la 21esima giornata quando i successivi consecutivi furono 6. Lo Spezia in questo campionato conquista il maggior numero di punti da situazioni di svantaggio, ben 8 volte. La Lazio è rimasta imbattuta nelle ultime 29 partite casalinghe contro squadre neopromosse in Serie A (23 vittorie e 6 pareggi), mantenendo la porta inviolata 18 volte nel periodo.

LEGGI ANCHE-> Respinto il ricorso della Lazio: con il Torino si deve giocare

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here