Spezia, Italiano: “Atteggiamento negativo, ma niente drammi. Testa all’Inter”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:02
0

Lo Spezia ha subito una sconfitta in casa del Bologna nella 31a giornata di Serie A. Gli aquilotti non sono riusciti a reagire ai colpi messi a segno da Orsolini, Barrow e Svanberg. Il tecnico Vincenzo Italiano, al termine del match, ha commentato la prestazione della sua squadra.

italiano
Vincenzo Italiano, allenatore dello Spezia, non può dirsi soddisfatto della prestazione della sua squadra (Photo/Getty Images)

La trentunesima giornata del campionato di Serie A ha rifilato una sconfitta allo Spezia. Gli aquilotti, reduci dalla vittoria contro il Crotone, sono caduti in casa del Bologna, subendo ben quattro reti senza riuscire sostanzialmente mai a reagire. Adesso, al fine di blindare la permanenza in massima categoria, gli uomini guidati Vincenzo Italiano dovranno impegnarsi. Non sarà semplice. Allo Stadio Alberto Picco, infatti, nel prossimo turno arriverà la capolista Inter. Il finale di stagione si preannuncia dunque scoppiettante per quanto riguarda la corsa alla salvezza.

Italiano nel post gara

Vincenzo Italiano, al termine del match in Emilia Romagna, ha commentato ai microfoni di DAZN la prestazione della sua squadra. L’allenatore degli aquilotti non può dirsi soddisfatto. “La squadra non deve affrontare le gare con questo atteggiamento a sette giornate dal termine. Bisogna cercare di essere diversi da ciò che siamo stati oggi. E’ stata una partita negativa e troppi errori l’hanno condizionata. Una giornata così ci può stare, ne prendiamo atto perché non voglio drammi e non voglio neanche arrabbiarmi più di tanto. Mercoledì si rigioca, dobbiamo sbagliare il meno possibile. Nel primo tempo abbiamo avuto situazioni che potevano portarci in area di rigore, così come nella ripresa. Oggi dal punto di vista difensivo e qualitativo non siamo stati all’altezza. Potevamo evitare un passivo del genere, ma bisogna archiviare immediatamente. Dobbiamo cercare di riproporre ciò che sappiamo fare“.

LEGGI ANCHE -> Lazio-Benevento 5-3, spettacolo all’Olimpico: sintesi, tabellino e highlights

E sull’aspetto fisico: “La squadra sta bene sotto ogni punto di vista. Oggi abbiamo trovato un avversario tosto ed è stata una giornata negativa che va archiviata. Affrontiamo la prima in classifica e dobbiamo farlo con un atteggiamento diverso. La responsabilità della brutta prestazione è dovuta al fatto che eravamo un po’ scarichi mentalmente e questo non deve accadere“. “Con più qualità – ha aggiunto il tecnico in conferenza stampa – avremmo potuto trasformare alcune situazioni in occasioni da gol. Oggi la qualità ci è mancata, anche se affrontavamo una squadra forte, che da del filo da torcere a tutti. Cercheremo di aggiustare ciò che non è andato, per poi ripartire meglio nei prossimi giorni“.

LEGGI ANCHE -> Milan-Genoa 2-1, Scamacca affonda il Grifone: sintesi, tabellino e highlights

La testa adesso va dunque al prossimo impegno. Lo Spezia sarà chiamato ad affrontare la capolista: “Il gruppo deve preparare bene da domani tutte le strategie da fare per mettere in difficoltà l’Inter. Abbiamo già passato momenti negativi quest’anno, ma siamo sempre riusciti a ripartire. L’unica cosa che conta – ha concluso Vincenzo Italiano – è arrivare alla fine della stagione sbagliando meno possibile. Abbiamo un vantaggio da gestire e dobbiamo mantenerlo fino alla fine“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here