Cagliari-Torino: formazioni ufficiali e match live

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:50

Cagliari e Torino si affrontano nel monday night della giornata numero 16 di Serie A: ecco le ultime sulle formazioni delle due squadre.

Joao Pedro, attaccante del Cagliari e Antonio Sanabria, attaccante del Torino (credit: Getty Images)
Joao Pedro, attaccante del Cagliari e Antonio Sanabria, attaccante del Torino (credit: Getty Images)

Cagliari-Torino: Mazzarri cerca la vittoria contro Juric

Cagliari e Torino si sfidano nell’ultimo posticipo della sedicesima giornata di Serie A, in un match che potrebbe rilanciare in classifica una delle due squadre. La squadra di Mazzarri è reduce da tre pareggi consecutivi e può sfruttare i passi falsi delle dirette concorrenti alla salvezza. Con una vittoria infatti il Cagliari aggancerebbe lo Spezia al quartultimo posto, e lascerebbe Genoa e Salernitana rispettivamente a due e a quattro punti. Il Toro viene invece dal pareggio beffa con l’Empoli, ma una vittoria stasera sarebbe fondamentale per avvicinarsi sensibilmente alla parte sinistra della classifica.

LEGGI ANCHE –> Empoli-Udinese: probabili formazioni, precedenti e curiosità

LEGGI ANCHE –> Juventus-Genoa 2-0: le dichiarazioni di Allegri e Shevchenko

Match Live

 

Cagliari-Torino: le probabili formazioni

Cagliari (3-5-2): Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni; Bellanova, Nandez, Marin, Grassi, Dalbert; Joao Pedro, Keita.
Allenatore: W. Mazzarri.

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic, Zima, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Lukic, Pobega, Aina; Pjaca, Brekalo; Sanabria.
Allenatore: I. Juric. 

Squadra arbitrale

Arbitro: Massimi.
Assistenti: Cecconi-Cipressa.
IV uomo: G. Miele.
Var: Mazzoleni.
Avar: Di Iorio.

Precedenti e curiosità

Il Torino ha vinto solo una delle ultime sei partite di Serie A TIM contro il Cagliari (3N, 2P), successo tuttavia arrivato nella sfida più recente: 1-0 firmato con un colpo di testa da Bremer nello scorso febbraio.

Dal 2014 in avanti il Cagliari ha ottenuto due successi contro il Torino in Serie A TIM (entrambi nel 2020) – completano il parziale quattro pareggi e sette sconfitte.

Il Torino ha vinto otto trasferte di Serie A TIM contro il Cagliari, su 34 complessive: tuttavia quattro di questi successi sono arrivati nelle sei gare esterne più recenti (1N, 1P).

Il Cagliari arriva da tre pareggi consecutivi in Serie A TIM: i sardi non registrano una serie più lunga di segni X consecutivi dal dicembre 2018, sotto la guida di Rolando Maran.

Dall’inizio dello scorso maggio, il Cagliari ha vinto soltanto una delle 10 partite giocate in casa in Serie A TIM (3-1 v Sampdoria a ottobre) – completano il quadro quattro pareggi e cinque sconfitte.

Il Torino non segna fuori casa in Serie A TIM da quattro partite (394 minuti a secco dalla rete di Brekalo contro il Venezia a settembre) – i granata non infilano almeno cinque trasferte di fila senza reti in un singolo massimo campionato dal 1986/87.

Il Torino è la squadra che ha segnato meno gol fuori casa in questa Serie A TIM: tre, il peggior bottino per i granata nelle prime sette trasferte stagionali dal 1995/96 – nei maggiori cinque campionati europei solamente il Getafe (due) ne conta meno.

Leonardo Pavoletti ha esordito in Serie A TIM contro il Torino, nell’agosto 2013 con la maglia del Sassuolo – delle cinque occasioni in cui l’attaccante del Cagliari ha sia segnato che fornito assist in una singola partita di Serie A TIM, due sono proprio contro i granata (maggio e ottobre 2015).

Sei degli otto gol in questa Serie A TIM di João Pedro sono arrivati in partite interne, solo uno in meno in casa rispetto allo scorso campionato – inoltre il capitano del Cagliari ha già servito tre assist finora, a una sola lunghezza di distanza dal suo record in una singola edizione della massima serie (quattro nel 2019/20).

Bremer è il difensore centrale che ha realizzato più gol in Serie A TIM nel 2021 (sei) – il classe ’97 ha trovato il gol in entrambe le sfide giocate contro il Cagliari in Serie A TIM, ambedue disputate in Sardegna.

Fonte: Lega Serie A