Reggiana, Max Alvini: “Gli episodi decidono i campionati”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:39
0

La Reggiana agguanta il pareggio all’ultimo respiro in casa contro il Brescia. Finisce 2-2 all’ultima azione utile per i granata. A fine gara Max Alvini ha commentato la prestazione dei suoi ragazzi.

Massimiliano Alvini
Massimiliano Alvini sulla panchina della squadra emiliana (foto credit AC Reggiana 1919)

La Reggiana gioca una grande partita e alla fine trova il 2-2 contro il Brescia. Granata partiti meglio rispetto ai lombardi, creando buone occasioni e trame di gioco. Alla mezz’ora di gioco, al primo vero affondo, le rondinelle passano in vantaggio con il gol di Ayé. La Reggiana non si piega e a un minuto dall’inizio della ripresa insacca il pareggio con il primo gol stagionale di Zamparo, capace di mettere in gol una prodigiosa respinta di Joronen su colpo di testa di Kargbo Fortissime le polemiche per il gol annullato a Mazzocchi al 28’ del secondo tempo, sul punteggio di 1-1: il giocatore parte in posizione regolare e insacca , ma il guardalinee alza la bandierina inspiegabilmente. Rete annullata e, due minuti dopo, il Brescia castiga con il gol di Mateju, che da pochi passi trafigge Venturi per il 2-1. Poi, la rete liberatoria di Ivan Varone, autore del gol anche in occasione del match contro il Cosenza nell’ultima in casa. I granata restano 17esimi, alla pari dell’Ascoli  e rosicchiano un punto al Cosenza, 16°. Prossima sfida, valida per la 33esima giornata, vedrà i granata impegnati contro l’Empoli nell’anticipo di venerdì alle 21. Ecco le parole di Max Alvini a fine gara.

LEGGI ANCHE-> Reggiana-Brescia 2-2: sintesi, tabellino e highlights

LEGGI ANCHE-> Ascoli-Vicenza 2-1, cronaca in diretta: polemica Jallow, sigillo Sabiri

Le parole di Max Alvini

L’ha fatta arrabbiare il gol annullato a Mazzocchi: “L’assistente ha annullato il gol per fuorigioco di Mazzocchi. A me dal campo sembrava l’avesse servito un calciatore del Brescia. Gli episodi fanno parte del calcio e incidono spesso sulle partite. Noi abbiamo condotto la partita a tratti, gli episodi hanno determinato sul risultato finale. Si decidono i campionati sugli episodi.”

Zamparo dal primo minuto? “Giocare ogni 3 giorni è massacrante. Ardemagni aveva fatto 90′ minuti nella scorsa partita e Luca si stava allenando bene. Le scelte sono in base al lavoro che facciamo. Sono soddisfatto della sua partita, al di là del gol. Sono soddisfatto di tutti i ragazzi, oggi meritavamo sicuramente qualcosa in più.”

Rossi e Radezza al centro? “Molto bene nella fase di non possesso. Hanno giocato bene, Fausto pensavamo non potesse giocare, ci siamo scaldati in 12 e invece alla fine ha fatto molto bene. Quest’anno ho potuto schierarli poco insieme ma è una coppia che ha qualità, soprattutto nel palleggio.”

Kargbo? “Lui deve pensare a migliorarsi ogni giorno. Noi crediamo ciecamente in lui. Il ragazzo ha passato un’annata difficile con tanti problemi ma ora sta bene e deve continuare su questa strada. Lavoreremo con lui per migliorare sui dettagli.”

LEGGI ANCHE-> Monza, Brocchi dopo il pareggio: “Purtroppo non l’abbiamo chiusa”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here