Fiorentina, Iachini: “Voglio una grande prestazione” VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:10
0

Vigilia di campionato in casa Fiorentina, domani sera arriva la Lazio a caccia della qualificazione Champions. I ragazzi di Beppe Iachini cercano ancora punti salvezza, scopri le dichiarazioni del tecnico rilasciate in conferenza stampa.

Fiorentina, il tecnico Giuseppe Iachini in conferenza stampa (foto © ACF Fiorentina).
Fiorentina, il tecnico Giuseppe Iachini in conferenza stampa (foto © ACF Fiorentina)

La Fiorentina non può permettersi più passi falsi nello sprint finale per la salvezza. Dopo i due pareggi consecutivi, l’ultimo rocambolesco contro il Bologna, domani sera al “Franchi” arriva la Lazio di Simone Inzaghi, lanciatissima nella corsa al quarto posto. Beppe Iachini, nel giorno del suo compleanno, è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara.

LEGGI ANCHE-> Fiorentina, buone notizie per Iachini in vista della Lazio

Beppe Iachini carica la Fiorentina

Domani al Franchi arriva una Lazio in forma: “Non possiamo guardare gli altri ma cercare di fare partite importanti sul piano dell’attenzione e della concentrazione. ” Non ammette passi falsi il tecnico Viola, cosciente dell’importanza dell’avversario ma convinto delle motivazioni dei suoi ragazzi. Iachini torna sulla prestazione della Fiorentina contro il Bologna, sottolineando come la vittoria sia sfumata per puro caso. Il tecnico è convinto che con la stessa voglia ed una prestazione più precisa domani si possa battere anche la squadra biancoceleste. Alla Viola è mancata continuità di lavoro, denuncia il mister, ma a prescindere da questo domani la prestazione dovrà essere di grande livello, contro un avversario forte sia a livello tattico che tecnico.

LEGGI ANCHE-> Lazio, occhio al cartellino: tanti titolari in diffida

L’analisi sul momento tattico della squadra: “Abbiamo migliorato la fase offensiva e siamo stati bravi, siamo su buone conoscenze e abbiamo ripreso trame per essere incisivi.” Predica ottimismo ma anche attenzione il tecnico, confidando nel fatto che i suoi ragazzi siano lucidissimi per i 90 minuti più recupero. Fondamentale sarà giocare senza subire gli avversari ed evitando di commettere errori grossolani. Poi si passa al capitolo singoli: Milenkovic non ha mai chiesto la cessione, Pezzella ritroverà la condizione necessaria per tornare al livello di un tempo e sopratutto le condizioni di Ribery, si è allenato bene, non dovrebbero esserci problemi.

LEGGI ANCHE-> Conte concede la passerella allo staff tecnico VIDEO

“Su Castrovilli punto molto, ha avuto qualche problemino nelle ultime settimane e ho preferito utilizzarlo nella seconda parte di gara” in chiusura sul paragone Vlahovic-Immobile, l’allenatore viola prega il talento serbo di continuare a lavorare con umiltà, sottolineando come il bomber campano sia ai massimi livelli da anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here