Atalanta miglior attacco della Serie A: oltre i 100 gol per il terzo anno di fila

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:03
0

La partita Parma-Atalanta, finita 2-5, porta i nerazzurri ad infrangere per il terzo anno consecutivo il muro dei 100 gol in campionato. È interessante l’apporto dato dai giocatori subentrati, che sono i più prolifici di tutta la Serie A. E Muriel…

Da sinistra: Andreas Cornelius del Parma in pressing su Ruslan Malinovskyi dell'Atalanta insieme al compagno Jasmin Kurtic. Serie A, Stadio Ennio Tardini, 9 maggio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images).
Da sinistra: Andreas Cornelius del Parma in pressing su Ruslan Malinovskyi dell’Atalanta insieme al compagno Jasmin Kurtic. Serie A, Stadio Ennio Tardini, 9 maggio 2021 (foto di Emilio Andreoli/Getty Images).

Atalanta miglior attacco, con il Parma si arriva a 104

Per il terzo anno consecutivo, l’Atalanta riesce ad andare in terza cifra in Serie A per il numero di reti segnate, arrivando a 104, con una media di 2,4 gol per partita che supera anche l’Inter. A meno di qualche strepitosa goleada, risulta difficile da raggiungere il record di sempre del Milan, che nella stagione 1949/50 mise a segno la cifra record di 118 reti.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Marten de Roon (@martenderoon15)

Record Atalanta di gol dai giocatori subentrati

La forza dell’Atalanta in questa stagione sono sicuramente i giocatori che entrano in campo dalla panchina. Dopo la partita Parma-Atalanta, la Dea è riuscita a mettere a segno 16 gol con i giocatori subentrati, più di ogni altra squadra in questo campionato di Serie A. Una menzione va fatta per Miranchuk, che sembra stia esplodendo come giocatore.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

Muriel arriva a quota 21 con Lukaku e Vlahovic

Dopo la prestazione non proprio brillante contro la Roma ed il Sassuolo, Luis Muriel si riscatta con la doppietta segnata al Parma. Quando si parla di giocatori subentrati che fanno la differenza, lui è uno di quelli. Entrato in campo al al 46′ con Pessina, 6 minuti dopo gli ha fornito l’assist per il temporaneo 0-2 nello Stadio Ennio Tardini.


Leggi anche:

Si consolida dunque l’incredibile media di un gol ogni 62′ per Muriel. Viene però battuto in Europa da Lewandowski che, con la sua tripletta al Borussia Monchengladbach abbassa la sua media ad una rete ogni 58′. Con 19 gol in Serie A, Muriel è diventato il secondo marcatore, a parimerito con Lukaku e Vlahovic.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here