Atalanta, Gosens sulla Super Lega: “Sono con i tifosi nella protesta”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:51
0

Uno dei migliori terzini d’Europa, Robin Gosens, ha preso posizione riguardo alla creazione della Super Lega calcistica, nata il 19 aprile. Ecco con chi si schiera il numero 8 dell’Atalanta e perchè.

Atalanta, Robin Gosens in campo nello Stadio Artemio Franchi durante la partita con la Fiorentina. Serie A, 11 aprile 2021 (foto di Gabriele Maltinti/Getty Images).
Atalanta, Robin Gosens in campo nello Stadio Artemio Franchi durante la partita con la Fiorentina. Serie A, 11 aprile 2021 (foto di Gabriele Maltinti/Getty Images).

Dopo Jurgen Klopp, che al termine della partita fra Leeds United e Liverpool ha raccontato di essere estraneo alla vicenda tanto quanto i tifosi, è Robin Gosens, il centrocampista dell’Atalanta, a prendere la parola. Lo fa attraverso un’intervista alla più popolare rivista sportiva tedesca, cioè kicker.

Ecco l’intervista completa (in lingua tedesca):

Gosens e la Super Lega: “Sono sotto shock”

Gosens è contrario alla nascita della Super Lega e spiega le sue motivazioni: “La Super Lega sarebbe un disastro enorme per il calcio. Sono sotto shock. Il fatto che un underdog potesse vincere è sempre stato alla base del calcio. Se l’Arsenal o il Tottenham si qualificheranno sempre senza alcun merito sportivo, non ci saranno più i principi del calcio”.

Il numero 8 nerazzurro è pronto a protestare: “Tutti devono essere consapevoli che il calcio cambierà per sempre niente sarà più come prima. Questi club sono pronti a incassare centinaia di milioni. Dove sta l’etica in tutto questo? Il danno sarebbe così grande che molti tifosi si opporranno a questo e io prenderei subito parte alla protesta“.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Atalanta B.C. (@atalantabc)

… e se Gosens andasse in una big della Bundesliga?

Gosens, terzino di nascita e quinto di centrocampo grazie a Gasperini, è diventato uno dei più forti in Europa nel suo ruolo. Nel suo libro, uscito l’8 aprile, ha confermato di aver ancora il sogno di tornare a giocare in Germania. Le squadre tedesche, in base all’accordo che firmano con la Bundesliga, non possono partecipare come fondatrici della Super Lega.


Leggi anche:

Questo spiega il ritiro del Bayern Monaco e del Borussia Dortmund dall’offerta di partecipare alla creazione della Super Lega. Questo, però, non esclude che in futuro queste squadre possano partecipare come invitate. Sarebbe interessante sapere cosa farebbe Gosens se si trovasse a giocare in una squadra che partecipa alla Super Lega.

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Robin Gosens (@robingosens)

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here