Atalanta, Gasperini: “Il Benevento si gioca tanto, Toloi torna da giovedì” [VIDEO]

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:51
0

Gasperini è soddisfatto della prestazione in campionato dell’Atalanta nella conferenza stampa di presentazione della gara con il Benevento. C’è consapevolezza sull’importanza della partita per gli avversari, ma la Dea adesso deve solo pensare ai 6 punti che la separano della qualificazione in Champions.

Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini nella conferenza stampa di presentazione della gara con il Benevento. Serie A, 11 maggio 2021 (foto © Atalanta Bergamasca Calcio).
Atalanta, il tecnico Gian Piero Gasperini nella conferenza stampa di presentazione della gara con il Benevento. Serie A, 11 maggio 2021 (foto © Atalanta Bergamasca Calcio).

Alla vigilia di Atalanta-Benevento, il tecnico Gian Piero Gasperini è soddisfatto di quanto fatto fin qui dalla squadra, soprattutto dopo la gara con il Parma. La squadra, fatta eccezione per Toloi che potrebbe tornare disponibile da giovedì, è in buona condizione fisica, è motivata e pronta ad affrontare la volata finale.

Gasperini sottolinea la partecipazione colletiva al risultato. Proprio con i gialloblù, Parma-Atalanta 2-5, cronaca in diretta: cuore Brunetta, Muriel come Lukaku: Pessina, Muriel e Miranchuk. E aggiunge: “Le sostituzione non sono mai fatte per demerito, nelle ultime gare servirà l’apporto di tutti. Sono contento per i 100 gol“.

Gasperini: “I risultati di domenica sono quasi definitivi”

I nerazzurri giocheranno con il Benevento consapevoli che gli avversari, soprattutto dopo quanto successo con il Cagliari, cercheranno di riscattarsi. Sarà infatti importante guadagnare punti preziosi in ottica salvezza per i ragazzi di Inzaghi. Gasperini, invece, si è fatto i conti per la qualificazione in Champions: mancano 6 punti, è dunque vietato perdere.


Leggi anche:

Poi rileva che come successo in Juventus-Milan, le gare che riescono a sbloccarsi possono avere finali imprevedibili. E conclude: “La pressione in Europa è servita per fare esperienza, ci ha dato maggiore sicurezza. Adesso mancano poche partite, ci portiamo dietro tutto, ma dobbiamo essere concentrati. Vogliamo chiudere e conquistare un traguardo fantastico“.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here